È La Notte dei Musei tra concerti e mostre

  • Notte dei Musei/Roma

ROMA Musei della città, spazi espositivi e gallerie private, accademie e istituzioni culturali straniere, università e altri centri culturali aperti sabato (dalle 20 alle 2) per l’edizione 2016 de La Notte dei Musei. La manifestazione promossa da Roma Capitale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura, si svolge in contemporanea in tutta Europa, coinvolgendo quest’anno oltre tremila musei.
A Roma, pagando il biglietto simbolico di 1 euro – salvo diversa indicazione – si potrà accedere al singolo museo o spazio culturale coinvolto, visitando le mostre e assistere ai concerti e agli spettacoli dal vivo.
Tanti gli eventi musicali a partire da Pianpiano 2016 con, fra gli altri Alessandro Gwiss, Leonardo Pruneti e Stefano Sabatini ai Musei Capitolini e dal concerto al Macro Testaccio di Rossano Baldini con Giorgio Canali.
Musiche del cinema italiano all’Ara Pacis con Antonello Salis e Riccardo Fassi, omaggio a Django Reinhardt a Villa Torlonia con Fabio Zeppetella e Dario Deidda, mentre al Museo di Roma Palazzo Braschi saranno di scena Maria Pia De Vito e i Burnogualà.
Tra le performance, da segnalare Acustimantico e gli attori di Fabrica alla Centrale Montemartini di via Ostiense dalle 21. Infotel. 060608.

 STEFANO MILIONI

Articoli Correlati
Notte dei Musei/Roma

Notte dei Musei tra musica e mostre gratuite

Sabato apertura straordinaria dei vari spazi espositivi della Capitale con eventi e performance