Pronto il referendum contro le unioni civili

  • Unioni civili

ROMA La legge sulle unioni civili ricompatta il centrodestra che si prepara unito alla battaglia referendaria, fatta non per «demolire integralmente» l’impianto delle norme approvate dalla Camera e attese da almeno un ventennio, ma per «ripulire e migliorare» il provvedimento. Obiettivo del fronte costituito da Fi-Lega-Fdi-Cor e Idea è depositare uno o più quesiti “parziali”, che incidano in modo selettivo sulla legge.

No equiparazione con matrimonio

Quagliariello e Rampelli, Roccella e Molteni, Gasparri e Bruni, tutti sono d’accordo che una legge per riempire il vuoto normativo fosse ormai divenuta inderogabile. Il problema non è decidere ad esempio sulla malattia e il ricovero del partner, sull’assistenza in caso di incapacità di intendere e volere, sulla successione nelle imprese familiari o sulla disciplina dei rapporti patrimoniali. Il nodo è l’equiparazione delle unioni civili al matrimonio che, secondo gli esponenti del centrodestra, spiana la strada alle adozioni dei minori da parte delle coppie omosessuali.

"Adozioni scattate nei fatti"

«Nei fatti la stepchild adoption esiste già - ha osservato Eugenia Roccella, che sarà la presidente del comitato organizzatore del referendum - basta vedere che dall’approvazione della legge al Senato, ci sono già state 5 sentenze dei magistrati favorevoli all’adozione di minori da parte di coppie omosessuali». «Noi rispondiamo con il referendum - ha aggiunto Gaetano Quagliariello - per difendere i più deboli che, in questo caso, sono i bambini che hanno diritto di avere un padre e una madre».

Renzi: non ho giurato sul Vangelo

«Ogni volta sui diritti delle coppie dello stesso sesso si è fatta una legge che diventava un bellissimo oggetto di discussione elettorale, ma non materia parlamentare. E invece adesso le cose si fanno. La legge è equilibrata, di compromesso, non tutti possono esultare». Così il premier Matteo Renzi, che ha aggiunto: «L’atteggiamento negativo di parte della chiesa era atteso. Io sono cattolico, ma ho giurato sulla Costituzione e non sul Vangelo». Renzi rinvia però il tema della stepchild adoption. Intanto il presidente dell’Inps, Tito Boeri, rassicura sulle ricadute sui conti per la reversibilità delle pensioni per le coppie gay: «C’è un impatto, ma è nell’ordine di qualche centinaio di milioni ed è sostenibile».

METRO

Articoli Correlati

Intorno a ferragostole prime unioni civili

Ok del Consiglio di Stato a velocizzare l’iter attuativo della legge: “Provvedimento urgente e atteso”

L’affondo di Bagnascocontro le unioni civili

Nella Giornata contro l’omofobia, il presidente della Cei torna a criticare duramente la legge appena approvata dal Parlamento

Ora le unioni civilisono legge dello Stato

Con l’approvazione della fiducia e il voto finale il provvedimento sulle coppie dello stesso sesso diventa legge dopo decenni di tentativi