Giulia, il ritorno di un sogno

  • Auto novità

AUTO Un anno dopo la presentazione in anteprima ad Arese a giugno 2015, l'Alfa Romeo Giulia sarà in vendita da fine maggio a dei prezzi che sono compresi fra 35.500 e 79.000 euro. Viene offerta per il momento coi motori 2200 cc turbodiesel da 150 CV e da 180 CV con cambio manuale a 6 marce o automatico a 8 marce oppure in alternativa col 2900 cc V6 Biturbo a benzina da 510 CV abbinato al cambio manuale a 6 marce e, da giugno, anche con l’automatico a 8 marce. Nei prossimi mesi sarà disponibile, inoltre, un'altra motorizzazione benzina a quattro cilindri Turbo di 2000 cc da 200 CV.

La Giulia viene offerta in cinque diversi allestimenti: Giulia, Super, Quadrifoglio, Business e Business Sport, gli ultimi dedicati al mondo delle aziende. In occasione del lancio l’Alfa Giulia viene, poi, offerta con una versione speciale First Edition sviluppata sulla base della Super in due varianti, per soddisfare sia le esigenze di chi è in cerca di sportività o quelli, invece, più attenti al confort. La Giulia è il primo modello del piano di rilancio del Biscione che verrà completato entro il 2020 e comprenderà anche il primo Suv che, forse, si chiamerà Stelvio per consentire all’Alfa di quintuplicare le vendite attuali fino a 500.000 unità all’anno.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

La Nissan Leafaumenta l'autonomia

La 3.Zero presentata a Las Vegas ha un'autonomia di 385 km, 115 in più della "sorella" precedente

A bordo delle Audila realtà virtuale

Presentate al Ces di Las Vegas le novità hi-tech, nell'intrattenimento ma non solo, nel futuro della Casa

La Mercedes CLAsempre più filante

Perfezionato il design nella seconda serie della vettura della Casa tedesca