Online la bottega centenaria dei fratelli calzolai

  • wwworkers.it

Wwworkers è la community dei lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e che si raccontano su wwworkers.it e su Metro

La loro bottega artigiana proprio quest’anno compie un secolo di vita, ma loro hanno ancora trent’anni. Così due giovani fratelli campani hanno preso il timone dell’attività di famiglia aperta dal loro bisnonno, passata poi al nonno e successivamente al papà che ancora ci lavora.

Oggi Luca e Orazio Del Vecchio, rispettivamente 30 e 28 anni di Battipaglia, portano avanti la Bottega del Calzolaio insieme a papà Gerardo. In tutto una trentina di collaboratori distribuiti su cinque punti vendita a Battipaglia, Salerno, Avellino, Cava dei Tirreni, Agropoli. E poi c’è il sesto negozio aperto da quattro anni su eBay e grande quanto il mondo intero: in questo modo la famiglia riesce a vendere ovunque, anche all’estero. “Ci occupiamo di riparare le calzature, ma anche del lavaggio a secco. Dalla semplice riparazione siamo passati alla creazione: vendiamo cinture, tracolle, borse, portafogli”, precisano i due fratelli che si raccontano anche nel loro blog su Labottegadelcalzolaio.it. La gestione delle calzature è tutta in cloud. “Addirittura facciamo una scansione fotografica prima e dopo la lavorazione da far vedere al cliente. Così il lavoro viene digitalizzato e ottimizzato”, racconta Giuseppe Noschese, digital life coach della bottega.

Giampaolo Colletti

@gpcolletti

 

 

 

Articoli Correlati

Dal cielo alla terraI piloti diventati contadini

La storia di Mauro Glave e Carlo Mancinelli

Il gelatiere che vendeonline grazie al ghiaccio secco

La storia di Paolo Santoprete raccontata su wwworkers.it e su Metro