Da L’Aquila lo sport nel mondo

  • wwworkers.it

Wwworkers è la community dei lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e che si raccontano su wwworkers.it e su Metro.

Tre amici appassionati di sport e oggi anche soci in affari. Così un istruttore, un giocatore di rugby e un allenatore di calcio hanno deciso di sdoppiare in rete il loro negozio fisico di abbigliamento sportivo. E lo hanno fatto a L’Aquila, decidendo di non lasciare la loro città natale dopo il sisma del 2009. “Esattamente sei anni fa noi eravamo a quattro chilometri dal centro storico. Abbiamo scelto di restare e di utilizzare il web”, afferma il 30enne Graziano Petrella, in società con Matteo Marchetti e Jacopo Esposito.

Così le difficoltà del loro negozio sono state superate grazie a quello virtuale: oggi con Sportime 2.0 su eBay vendono abbigliamento e ogni accessorio sportivo. “Gestiamo quasi seicento vendite online al mese”. E gli ordini – addirittura +500% in due anni - arrivano da ogni parte del mondo: Francia, Germania, Argentina, Stati Uniti, Australia. “Abbiamo venduto in Indonesia delle scarpe per un calciatore della nazionale indonesiana”, ricorda Graziano. Così grazie alla rete L’Aquila vola nel mondo: proprio da oggi eBay e Confcommercio lanciano una piazza virtuale dedicata alle PMI aquilane.

GIAMPAOLO COLLETTI

@gpcolletti

Articoli Correlati

Il gelatiere che vendeonline grazie al ghiaccio secco

La storia di Paolo Santoprete raccontata su wwworkers.it e su Metro

Il vignaiolo indipendenteche abbraccia la rete

La storia raccontata su metro e wwworkers.it