Tesla, Model 3 la nuova auto elettrica è sprint

  • Tesla/auto elettrica

USA È l’elettrica per tutti che ancora mancava sul mercato. A presentarla, non a caso, è Tesla e a volerla fortissimamente è stato il ceo del brand americano, Elon Musk. Si tratta della nuova Model 3 che negli USA avrà un pezzo di 35.000 dollari, ma soprattutto un’autonomia di 215 miglia, pari a oltre 300 chilometri e prestazioni da autentica sportiva: meno di sei secondi da 0 a 100 kmh. È il quarto modello per Tesla che col suo arrivo nel 2017 negli USA e nel resto del mondo, Italia compresa, nel corso del 2018, conta di produrre 500.000 vetture elettriche l’anno nella maxi fabbrica di batterie, ribattezzata Gigafactory che sta per diventare operativa a Reno nel Nevada. La fabbrica che ha richiesto un investimento di oltre 5 miliardi di dollari è una delle tante scommesse di Musk.

Con la Model 3, Tesla dimostra di voler dare una svolta estetica alla propria offerta: lo stile, infatti, è più elegante anche rispetto alla Model S e inediti sono soprattutto gli interni caratterizzati da un lusso essenziale già visto ad esempio sulle ultime novità di Audi. Non a caso nel “mirino” della nuova Tesla ci sono proprio i brand del lusso tedeschi, Audi, Bmw e Mercerdes. La Model 3 offrirà un’alternativa più ecologica garantita da un “powertrain” elettrico con un’autonomia ormai sufficiente per viaggi anche lunghi, grazie ad una sempre più capillare copertura del territorio che prevede una estensione della rete delle ricariche rapide e gratuite che passerà dalle attuali 3.609 postazioni fino a 7.200 operativi nel mondo entro la fine del 2017. Intanto è boom di prenotazioni per la nuova Model 3: 115.000 in 24 ore che sommati agli ordinativi sul web portano la cifra complessiva ad un totale di 132.000.

CORRADO CANALI