Genesis, sfida al lusso con la New York Concept

  • Auto

AUTO Con la New York Concept presentata al Salone dell’auto della citta americana (25 marzo – 3 aprile) il nuovo brand di lusso di Hyundai, Genesis anticipa una futura vettura concorrente soprattutto della BMW Serie 3. La Concept è il primo modello realizzato dal nuovo team di design guidato da Luc Donckerwolke col contributo determinante di due italiani Nicola Danza il design della nuova Tucson e prima della ix35, oltre a Davide Varenna, entrambi operativi nel Centro di design che Hyundai ha avviato da tempo in Germania nei pressi di Francoforte. Il New York Concept è un’ulteriore evoluzione sul tema della “eleganza atletica” che Genenis si è data come motivo conduttore delle sue prossime vetture. Motore ibrido in posizione anteriore, ma trazione posteriore per una berlina a quattro porte abbinata ad un cofano lungo e alla grande griglia anteriore che è il motivo identificativo di tutte le Genesis. I cromosomi tipici che si ritrovano anche sui brand premium tedeschi a cominciare da Bmw, ma anche Audi dove, del resto, ha lavorato il responsabile dello stile del Gruppo coreano Hyundai e Kia, Peter Schreyer. C.Ca.

 

Articoli Correlati

Supra, sportiva e non soloIl ritorno dopo 17 anni

Sono passati 17 anni da quando l’ultima Supra è uscita di produzione, ma la nuova che si presenta è il risultato di un progetto condiviso con BMW

Cambia l’ammiraglia BMWecco la nuova Serie 7

La nuova 7 guadagna 2,2 cm in lunghezza, mentre larghezza e altezza restano invariate

Il Jimny diventa pick-up?Per ora resta una idea

Due concept progettate per offrire del "suvvino" di Suzuki altrettante destinazioni d’uso: il pick-up e l’off-road più estremo