Arriva Weekend, film “sconsigliato” dalla CEI

  • Cinema/Weekend

ROMA “Sconsigliato / Non utilizzabile / Scabroso”: così lo ha valutato la Commissione Nazionale della CEI. Si tratta del film intitolato “Weekend” che arriva in sala, già carico di premi, firmato dal regista di “45 anni” (a sua volta carico di riconoscimenti), Andrew Haigh, che voleva soltanto raccontare una storia di crescita di due giovani uomini attraverso una storia d'amore e di confronto. Il ché significa nessuna scena di sesso gratuita e nessuna ostentazione. 

Soltanto ciò che serve per raccontare i dettagli di un innamoramento, i frammenti di un discorso amoroso breve ma devastante, in cui è facile specchiarsi.

Solo che invece  di un uomo e una donna, qui i protagonisti sono due uomini che si amano, cosa ancora evidentemente inaccettabile per  alcuni.

Ma questa, dice Haigh,«è solo un'autentica storia di sentimento». 

SILVIA DI PAOLA