Alfa Romeo: la Giulia “slitta” a fine marzo

  • Auto novità

AUTO Erano stati in molti a chiedersi che fine aveva fatto il piano di rinascita dell’Alfa Romeo che prevedeva il lancio di 8 nuovi modelli entro il 2018. A margine del Consiglio d'amministrazione del Gruppo FCA che ha approvato i risultati del 2015, Sergio Marchionne il Ceo del Gruppo italo-americano ha spiegato gli aggiustamenti necessari per completare il rilancio dell'Alfa Romeo. E’ confermato che arriveranno tutti i modelli previsti dal Piano, ma 6 di questi slitteranno fino al 2020. In pratica per quest'anno viene confermato soltanto il lancio della Giulia, la berlina medio-grande destinata a diventare l’architrave del rilancio, in versione berlina e forse station wagon o coupé sportivo. Il via alla produzione della Giulia all'inizio fissato per l’11 gennaio è slittato a febbraio perchè sarebbero in corso verifiche di affidabilità di alcuni componenti la vettura. L’effettivo debutto sul mercato della Giulia dovrebbe, di conseguenza, scattare da fine marzo sia per la Quadrifoglio col super motore 3000 V6 Turbo a benzina da 510 CV disponibile sia con il cambio manuale o robotizzato a doppia frizione.

A seguire il resto della gamma e dunque per le varianti coi motori 2000 turbo a benzina da 203, 254 o 284 CV quest’ultimo disponibile anche con cambio automatico e i turbodiesel un 2200 da 152 con cambio automatico e da 182 e 213 CV, i due più potenti anche con la trazione integrale.

Entro fine di aprile, inoltre, la nuova Giulia dovrebbe essere disponibile su tutti i mercati europei per poi “sbarcare” in Nord America a fine primavera. All'inizio del 2017 arriverà, invece, il SUV di taglia media. Nei quattro anni successivi, poi, vengono confermate la berlina di taglia grande, altri due SUV e ancora due non meglio identificate "specialty", si tratta di una coupé e di una spider, oltre al modello che sostituirà la Giulietta.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Il Kia Sportagesempre più Sportage

Stile aggiornato per il nuovo modello in vendita dal 15 settembre. Inedito CRDi Diesel 2000 cc da 185 cavalli AWD

Nuova Fiat 500Xdi tutto e anche di più

Aggiornati lo stile, il pacchetto motori e le tecnologie

DS3 Crossbackpiccolo grande Suv

Come un DS7, ma più compatto: vuole essere un punto di riferimento. Da aprile in Italia (e da fine 2019 per la versione elettrica)