Oltre 70 mila le offerte di green jobs

  • Lavoro

LAVORO. Sono molte, in Italia le opportunità di lavoro provenienti dalla green economy. In Italia, infatti, si contano oltre 74mila richieste di assunzioni all’anno, ma 1 su 5 è di difficile reperimento. È quanto emerge da elaborazioni dell’Ufficio studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati registro Imprese. Nel 2015 le imprese italiane che hanno investito nel settore green sono state oltre 120 mila, il 7,9% delle attive sul territorio nazionale, oltre 30 mila imprese in più rispetto al 2014. La crescita del 2015 arriva dopo un periodo di crisi che ha coinvolto anche questo settore, e ha portato tra 2011 e 2014 a una riduzione della quota di imprese che hanno fatto eco-investimenti rispettivamente dal 14,3% al 5,7%. Nel registro imprese sono quasi 1.200 le imprese giovanili di comparti legati alla green economy al III trimestre 2015. La concentrazione più elevata in Piemonte, Lombardia e Campania.  Guardando al mercato del lavoro nel settore, attualmente in Italia sono circa 2,9 milioni gli occupati in professioni green, tra energy manager, ingegneri energetici e specialisti del settore ambientale. Quello dei Green Jobs è un fenomeno in forte crescita confermato dal fabbisogno di figure professionali specializzate nel settore ambientale che è passato dal 10,9% del totale delle assunzioni nel 2009 al 14,9% del 2015. Si tratta di una domanda di 74.690 esperti ambientali. Tra le prime 10 regioni italiane in caccia di Green Jobs, 7 sono del Centro-Sud: al primo post c’è il Lazio.
METRO

Articoli Correlati

Cassazione: mobbingpuò diventare lesioni

Confermata condanna per un datore di lavoro che aveva vessato un dipendente scatenando una patologia psichiatrica

Governo, sugli 8000 postiè battaglia con Boeri

Di Maio evoca il complotto. Tria: "Stime prive di prive di basi scientifiche"

Decreto dignità in Aulatra due settimane

Scontro sui voucher tra Lega e M5S. Visco invita alla prudenza e all'equilibrio sui conti