Pet-sitter un esercito in crescita

  • WWWORKERS

Wwworkers è la community di lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e si raccontano su wwworkers.it e su Metro
Due cuori e tanti amici a 4 zampe. È la storia della startup accesa da Alice Cimini e Carlo Crudele, coppia nella vita e sul lavoro. “Siamo online da 2 anni e l’idea è nata da un bisogno: trovare un cat-sitter bravo per Pepè, il mio gatto affetto da diabete”, racconta Alice, 40enne di Chieti, residente a Milano. Oggi sono a capo di un esercito di pet-sitter, accompagnatori di animali domestici: 6mila professionisti localizzati soprattutto nel centro e nord-Italia, a disposizione degli oltre 18mila utenti iscritti su Petme.it. “Ogni pet-sitter mette online il curriculum e suggerisce le tariffe. Nel momento in cui un utente prenota con carta di credito è inclusa l’assistenza veterinaria gratis”, precisa Alice. Le tariffe: su 15-20 euro per il pernottamento e 8-10 per il servizio a domicilio. Business che funziona: negli ultimi mesi la startup, incubata dall’acceleratore di Buongiorno, ha avuto 400mila euro di aumento di capitale.

 

GIAMPAOLO COLETTI@gpcolletti

 

Articoli Correlati

L'arte in 3Dgrazie ai sarti digitali

Si chiama Tryeco 2.0 la realtà ferrarese che coniuga ricerca artigiana e nuove tecnologie

I lavoratori della Retechiedono certezze alla politica

Alla Camera dei deputati giovedì 30 giugno evento della community wwworkers con i parlamentari dell'intergruppo innovazione

Noi, architetti connessinel cuore della Basilicata

Wwworkers è la community dei lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e che si raccontano su wwworkers.it e su Metro