Garanzia giovani, premio per sviluppatori di applicazioni

  • Metro Risorse

RISORSE. Si chiama “GaranziaHack: partecipa, sviluppa, vinci!” ed è la maratona hacker per sviluppatori, designer e appassionati di tecnologia iscritti al programma Garanzia Giovani lanciata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. A ottobre il programma per la formazione e l'occupazione degli under 29 Garanzia Giovani ha raggiunto quota 831.203 utenti registrati, con un aumento del 6,9% rispetto al mese scorso. Anche il numero dei giovani presi in carico dai centri per l'impiego risulta in aumento (+9,1%) e soprattutto cresce la quota di ragazzi cui è stata proposta una delle misure previste dal programma (+15,9%).

Le misure comprendono servizi di accoglienza, orientamento e accompagnamento al lavoro, percorsi di formazione e di Servizio civile, tirocini, sia extracurriculari che in mobilità geografica, cioè fuori dalla regione di residenza o all'estero, e sostegno per la realizzazione di progetti imprenditoriali. Nell'ambito del programma è previsto anche il progetto “Crescere in Digitale”, nato dalla collaborazione tra Ministero del Lavoro, Unioncamere e Google per diffondere le competenze ICT tra i giovani e avvicinare al web le imprese italiane. A sei settimane dal lancio, sono 33.732 i giovani iscritti alla piattaforma dedicata al progetto e 1.215 le imprese interessate a ospitare giovani tirocinanti retribuiti dalla Garanzia Giovani e ad utilizzare le loro competenze in materia di marketing e strumenti digitali.

GaranziaHack e mira a sostenere la creatività degli under 29 e a trasformare l'utilizzo delle app in un volano per la diffusione di competenze digitali.  Per partecipare all'hackaton, che si terrà il prossimo 4 dicembre, c'è tempo fino al 25 novembre 2015. In palio, un premio da 10mila euro per il miglior progetto di sviluppo di un'applicazione per il programma che sfrutti i dati messi a disposizione dal Ministero. Il sito dedicato all'iniziativa prevede anche una sezione Host, riservata a incubatori, aziende e università che vogliano ospitare, a titolo gratuito, la maratona di singoli o team che parteciperanno alla competizione.

METRO

 

Articoli Correlati

Industria 4.0, incentivi per ricerca e innovazione

13 miliardi di euro per sostenere gli investimenti e tante altre misure nel PNI...

I professionisti puntanosu digitale e consulenza

L’indagine condotta dall’Osservatorio Professionisti & Innovazione del Politecnico di Milano

Scuola, dal ministero contributi contro la dispersione

Cinque bandi, per uno stanziamento complessivo di 6 milioni e 440 mila euro