La nuova Panda 4x4 si è infilata il K-Way

  • Auto novità

AUTO Dopo il debutto a giugno della versione a trazione anteriore, la Fiat Panda K-Way è ora disponibile anche nella 4x4. Lo schema di base è lo stesso di tutte le Panda a trazione integrale, mentre i dettagli estetici prevedono verniciature in titanio per le calotte degli specchietti e il logo K-Way anche sui coprimozzi. L’equipaggiamento di serie, invece, comprende i cerchi in lega da 15 pollici e i pneumatici M+S adatti anche alla stagione invernale. L’abitacolo propone sedili con tessuto blu ed eco-pelle grigia, plancia blu e quadro strumenti in grigio. Numerosi i dettagli coi colori tipici del marchio K-Way: i colori distintivi sono ben visibili sulle cinture di sicurezza, sulla cover della chiave e sui tappetini in PVC multistrato blu. E non solo, i sedili presentano due tasche retro-schienale per contenere il  “Visibag”, il giubbino ad alta visibilità, un dispositivo di grande sicurezza progettato da K-Way per la Fiat Panda. Cinque, infine, le colorazioni previste.

Motori (Euro 6): la nuova Panda K-Way 4x4 viene offerta col 900 cc bicilindrico TwinAir a benzina da 85 CV che è a listino al prezzo di 18.200 euro, oltre che col 1300 cc MultiJet turbodiesel da 95 CV che, invece, è in vendita a 18.950 euro.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

La potenza di Gladiatoril pick-up di Jeep

Il modello, presentato a sorpresa a San Martino di Castrozza, non arriverà in Italia prima della fine del 2020

Per la gamma Seataggiornamenti in vista

Migliorìe tecnologiche o cambiamenti estetici per Tarraco, Ateca, Seat Arona, Ibiza, Leon

Maserati Levante Trofeo(e GTS) con il V8

La novità arriva anche sul mercato italiano dopo il debutto negli Usa