Erasmus+, il tirocinio in Europa piace di più

  • Erasmus+/2014-'15

FORMAZIONE Oltre il 15% di candidati in più rispetto al suo esordio per il 2° bando di Erasmus+VET (Vocational Educational Training), chiuso a marzo. Le proposte progettuali inviate all’Agenzia Erasmus+Isfol sono state 601 contro le 521 del 2014. Nello specifico si è trattato di 325 progetti di mobilità (287 nel 2014) e 269 partenariati strategici (234 nel 2014), rispettivamente il 13,24 % e il 14,31% in più rispetto allo scorso anno. Rigurado ai selezionati, sono stati 82 (98 nel 2014) i progetti di mobilità e 24 (come nel 2014) quelli relativi ai partenariati strategici, per un totale pari a 33.626.850 euro, cifra sostanzialmente analoga al 2014. Dal Nord il maggior numero delle proposte, col 37 % delle candidature. Isole al 7%, Sud al 23% e Centro al 34%.
Grazie al precedente programma di mobilità transnazionale Leonardo da Vinci dal 2007 alla primavera 2015 oltre 42.000 giovani hanno effettuato un tirocinio professionale in Europa. Più gettonate: Spagna, Germania e Francia. Con le prime 2 annualità di Erasmus+ i giovani in mobilità sono stati circa 15.000, verso soprattutto Regno Unito, Spagna e Germania.

METRO