BMW M2 Coupè Massimo piacere di guida

  • Auto novità

AUTO Con il suo motore a sei cilindri ad alte prestazioni, la trazione posteriore e le sospensioni M Sport, la nuova BMW M2 Coupè è perfettamente attrezzata per offrire il massimo piacere di guida. Già a prima vista, la nuova BMW M2 Coupé può essere riconoscibile come un membro della famiglia BMW M. Le grandi prese d'aria anteriori, i fianchi muscolosi, i cerchi in alluminio da 19 pollici e la parte posteriore col doppio terminale di scarico M impressiona. Un’ulteriore specificità della vettura è il l’elegante design degli interni espresso. L'utilizzo del carbonio per la console centrale è una garanzia di elevata qualità sia pure in un ambiente che resta molto sportivo. Con sedili sportivi M, il volante sportivo e la leva M del cambio chi guida la nuova M2 ha sempre il perfetto controllo della vettura.

Il recente sviluppo del tre litri a sei cilindri in linea della nuova BMW M2 con la più recente tecnologia M TwinPower Turbo porta a 370 CV la soglia di potenza massima. La coppia di 465 Nm può essere temporaneamente aumentato grazie all’overboost fino a 500 Nm. Il risultato è che la nuova BMW M2 Coupé accelera da 0 a 100 kmh in soli 4,3 secondi, mentre la velocità massima è stata autolimitata a 250 kmh. La nuova BMW M2 Coupè debutterà in pubblico al Salone internazionale dell’automobile che si svolge a Detroit a metà gennaio.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

La potenza di Gladiatoril pick-up di Jeep

Il modello, presentato a sorpresa a San Martino di Castrozza, non arriverà in Italia prima della fine del 2020

Per la gamma Seataggiornamenti in vista

Migliorìe tecnologiche o cambiamenti estetici per Tarraco, Ateca, Seat Arona, Ibiza, Leon

Maserati Levante Trofeo(e GTS) con il V8

La novità arriva anche sul mercato italiano dopo il debutto negli Usa