La nuova Opel Astra arriva con un super sconto / IL VIDEO

  • Auto novità

AUTO E’ uno dei modelli più gettonati nel settore delle medie, il più importante in Europa, insieme alla Volkswagen Golf, la Ford Focus e le francesi Peugeot 308 e Renault Megane, ma la nuova Astra che Opel commercializza da fine ottobre è la più ambiziosa di sempre. Con un ripensamento complessivo di ogni elemento e con l'uso esteso di materiali più pregiati, tanto che il 75% della scocca è realizzata con acciai ad altissima resistenza, la nuova Astra fa segnare fino a 200 kg in meno. Inoltre più bassa di 2,5 cm e più corta di 5 cm, aumenta il tasso di dinamismo e di snellezza.

La gamma dei motori parte dal collaudato 1400 cc a benzina da 101 CV, ma gli altri sono di progettazione recentissima, tutti turbo e ad iniezione diretta. A benzina ci sono il tre cilindri 1000 cc da 105 CV e il 1400 cc da 150 CV, mentre i turbodiesel sono un 1600 cc da 95, 110 o 136 CV. Quanto ai cambi, oltre ai manuali c’è un robotizzato a cinque rapporti per il 1000 Turbo, con un supplemento di 700 euro e un automatico a sei marce, 1.500 euro in più, ma solo per la versione a gasolio più potente.

La tecnologia diventa, poi, un elemento di stile nelle luci che ora sono più sottili e a led di serie posteriormente, mentre quelle anteriori sono a matrice “intelligente”. Il nuovo 1400 cc da 150 CV, in particolare lavora regolare sia a 1000 giri come al regime massimo di 6200 e riprende sempre con prontezza e vigore. Interessanti le prestazioni: da 0-100 kmh in 8,3 secondi e 215 kmh di velocità massima. Tutte le nuove Opel Astra, inclusa la versione “base” col 1400 a benzina da 101 CV in vendita al prezzo d'attacco di 17.600 euro hanno di serie i retrovisori a regolazione elettrica e sbrinabili, le luci diurne a led, sei airbag e il climatizzatore. L’allestimento Elective aggiunge la mascherina cromata, il clima bizona, il sistema multimediale di 7" Intellilink, gli alzacristalli elettrici anche dietro e le luci e i tergi automatici. Infine, il livello Innovation ha i cerchi in lega da 17", i retrovisori ripiegabili elettricamente, i fendinebbia, i sedili sportivi, il navigatore con schermo tattile di 8" e la telecamera Opel Eye, Unica nel settore delle medie, la nuova Astra Innovation può disporre dei fari a matrice di led IntelliLux: si spengono in automatico quando si incrocia o si segue un'altra vettura, evitando l'abbagliamento e garantendo la massima illuminazione.

La nuova Opel Astra arriverà nelle concessionarie entro fine ottobre ma è già ordinabile. I prezzi partono da una “base” di 17.600 euro per il 1400 a benzina, mentre i diesel  scattano da 22.000 euro per la Elective da 95 Cv. Per la fase di lancio, però, Opel propone per la nuova Astra  uno sconto di 2.500 euro, ai quali se ne potranno sommare altri 1.000 euro su tutti gli optional. Da segnalare, infine, che la versione familiare, ribattezzata Sports Tourer arriverà a marzo dell’anno prossimo e sarà disponibile non solo con gli stessi motori, ma anche con gli allestimenti della berlina, mentre costerà 1.000 euro in più.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Il Kia Sportagesempre più Sportage

Stile aggiornato per il nuovo modello in vendita dal 15 settembre. Inedito CRDi Diesel 2000 cc da 185 cavalli AWD

Nuova Fiat 500Xdi tutto e anche di più

Aggiornati lo stile, il pacchetto motori e le tecnologie

DS3 Crossbackpiccolo grande Suv

Come un DS7, ma più compatto: vuole essere un punto di riferimento. Da aprile in Italia (e da fine 2019 per la versione elettrica)