Nuova Toyota Prius Tecnologia TNGA

  • Auto novità

AUTO Sarà il primo modello Toyota che è stato sviluppato sulla nuova piattaforma modulare TNGA, un insieme di componenti progettati per offrire sulla stessa base lo sviluppo di molti modelli, oltre che a ridurre costi. La nuova piattaforma garantisce soluzioni tecnici più sofisticate rispetto all’attuale Prius. Ad esempio la doppia sospensione a quadrilatero posteriore che va a sostituire l’attuale asse torcente, oltre a contribuire a ridurre il baricentro della vettura e migliorare la gestione di risposta e della agilità alla guida.

Dal punto di vista estetico, invece, la nuova Prius prende spunto dalla Mirai, la berlina a propulsione ad idrogeno che sta per sbarcare anche in Europa. Nella parte anteriore i fari a Led sono di nuovo disegno e dietro lo spoiler integrato nel portellone in vetro garantisce un effetto estetico molto intrigante. Per il momento Toyota non ha fornito i dettagli tecnici relativi, ad esempio, al motore che saranno ufficializzati al Salone di Francoforte, ma è quasi certo che la nuova Prius sarà dotata di una versione "maggiorata" dell’attuale combinazione fra il motore a benzina di 1800 cmc e l’unità elettrica che dovrebbe prevedere un pacchetto di batterie al nichel ancora più compatte e più veloci da ricaricare. Secondo le prime informazioni la nuova Prius potrebbe garantire consumi inferiori rispetto agli attuali del 10% ed emissioni di CO2 al di sotto degli 80 g/km.La nuova piattaforma TNGA avrà in futuro un ruolo chiave nei strategia dei modelli Toyota, visto che la Casa giapponese ha dichiarato che sarà la base del 50% dei modelli in arrivo, oltre ad offrire vantaggi in termini di rigidità fra il 30 e il 65% a seconda della tipologia delle vetture. La nuova Toyota Prius dopo il debutto al Salone di Francoforte sarà in vendita all’inizio a dei prezzi di listino che partiranno da meno di 30.000 euro.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

La Volkswagen completal'offerta elettrica

Altro concept della famiglia ID, la Roomzz. In Europa, primo modello a fine anno

La Mercedes anticipail crossover GLB

L'attesa vettura compatta in mostra dal 18 al 25 aprile in Cina

La Skoda Scalaè già prenotabile

La sfida della Casa del gruppo VW: auto che nulla hanno da invidiare a quelle dei marchi più rinomati