Annalisa: Mi eccitano le nuove esperienze

  • Annalisa Scarrone

INTERVISTA. Lei e il suo papà. Annalisa Scarrone e Maurizio Casagrande, un veterano del  tetro e del cinema e una debuttante sul set. Lei, che arriva da Amici ed è volata in quarta posizione allo scorso festival di Sanremo, lo fa per la prima volta in questo  “Babbo Natale non viene dal Nord”, a fine novembre nei cinema. Ma, intanto, nella cornice del Giffoni Film Festival è venuta a presentarlo in anteprima.

Allora chi è India?
È una ragazza talentuosa e ostinata, vuol fare la musicista e recuperare il rapporto con il padre.

Le somiglia?
Moltissimo,a parte che ho un ottimo rapporto con mio padre, per il resto la sua evoluzione mi ricorda molto la mia e così la sua testardaggine.

Che significa questo debutto?
Lanciarmi senza paracadute in un mondo nuovo, una cosa eccitantissima che mi ha aiutato anche per preparami allo scorso festival di Sanremo.

In che senso?
Siccome lavoravo per il film nello stesso periodo, era un continuo andirivieni tra set e festival e questo mi ha aiutato moltissimo ad alleggerire la tensione sia sul set che al festival. 

Ha superato la  sua “riservatezza”?
Il problema era solo che ad “Amici” dove vedevo la mia vita privata mischiata al pubblico e questo mi creava del problemi. Ma nella vita reale non sono affatto riservata.

Che consigli darebbe a chi cerca spazio nei talent?
Di partecipare ai Talent show non dimenticando mai, però, che si tratta di uno strumento e non di un fine, quindi non ha senso voler diventare solo il divo del talent. Il gioco duro comincia fuori da lì.

SILVIA DI PAOLA

Articoli Correlati
Annalisa Scarrone

Annalisa: «Io sonocome mi va!»

La cantante sul palco del Wind Summer Festival di Canale 5 racconta la genesi della sua hit tutta la femminile: “Bye Bye”
Annalisa Scarrone

Annalisa: La leggerezza aiuta a vivere

La cantante e autrice pop torna con un nuovo album (Se io avessi un cuore) al Parco della Musica e da Feltrinelli