Per l’estate ci sono 400 opportunità in tutta la Penisola

  • Ricerca/lavoro

LAVORO. Non solo soltanto caldo e vacanze: l’estate 2015 porta anche  nuove opportunità di lavoro e «questo dovrebbe rappresentare uno stimolo soprattutto per i più giovani». A sostenerlo Antonio Lombardi, amministratore delegato di Ali, società di consulenza e servizi HR che sta selezionando oltre 400 profili nei settori del commercio e dell’Industria, che necessitano di manodopera per gestire turni e ferie dei dipendenti, e nel mondo Horeca, in cui cominciano a manifestarsi gli effetti benefici di Expo 2015. Oltre 120, infatti, i profili selezionati dalla filiale di Milano di Ali nella ristorazione e nell’ambito turistico-alberghiero: tra le figure più richieste, camerieri, responsabili e capi partita di ristoranti e gelaterie. Il panorama delle offerte spazia dal Nord Italia (Cremona, Varese, Brescia, Bergamo e Verona, oltre alla stessa Milano) al Centro, con opportunità  a Pesaro, Pescara e Teramo. 

Settore turistico
Nel capoluogo lombardo, si registra fermento anche nel settore turistico-alberghiero: le risorse più richieste sono gli addetti alla progettazione dell’incoming turistico e alla reception. Per quest’ultima figura, requisito imprescindibile è la conoscenza delle lingue: nel dettaglio inglese, cinese e russo. Idiomi importanti anche per le ricerche meneghine nel settore del commercio, altro campo che risente positivamente degli effetti dell’Esposizione universale nonché della stagione dei saldi, visto il crescente bisogno di addetti vendita. Profili professionali nel mirino dei selezionatori anche in Toscana, tra Firenze, Prato e la provincia di Arezzo, dove si registrano posizioni aperte anche per sales assistant, magazzinieri/runner e store manager. Nell’industria le filiali di Ali delle province di Arezzo e Firenze selezionano oltre 130 profili nella moda toscana. «Nei mesi estivi i ragazzi trovano spesso l’occasione giusta per mettersi alla prova - spiega Lombardi. Il nostro obiettivo è quello di supportarli e anche per questo abbiamo pubblicato il manuale “#GIOL - Giovani al Lavoro”, un vademecum per guidarli nella ricerca di un impiego (www.alispa.it).
METRO

Articoli Correlati

Gli over 50 in aziendada "peso" a grande risorsa

Ricerca Randstad: imprese chiamate a progettare interventi pro “invecchiamento attivo”. Nel 2033 22,5 milioni di over 50 occupati