La Smart “automatica” con il cambio Twinamic

  • Auto novità

AUTO Si amplia l’offerta delle Smart con il cambio automatico: il robotizzato Twinamic a doppia frizione con sei marce che ha debuttato sulla Smart Fortwo da 71 CV, è ora disponibile anche sulla più potente versione turbo da 90 CV come pure sulle Forfour a quattro posti da 71 o 90 CV. La maggior potenza permette alla citycar di affrontare in tranquillità percorsi extraurbani e con maggior brio le curve. Il cambio automatico è un’opzione da 1.450 euro. Rispetto alle altre Smart, è facile riconoscerla per i fari a Led, i cerchi di 15” con disegno specifico, mentre la struttura in acciaio che avvolge l’abitacolo è verniciata in nero. L’abitacolo guadagna alcuni utili centimetri in larghezza ed è più ricco e luminoso, visto che di serie c’è il tetto panoramico con tendina parasole: i sedili sono rivestiti in pelle con cuciture in contrasto, al pari della corona del volante a tre razze e della leva del cambio. Adeguate al prezzo le finiture. Ben realizzati la plancia e i pannelli porta. Per i più esigenti in fatto di audio è disponibile l’impianto premium firmato JBL, che costa 559 euro e prevede anche un subwoofer nel bagagliaio: la resa acustica se ne avvantaggia, il carico utile un pò meno.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Jeep Renegade Stre “porte aperte” in febbraio

Nelle concessionarie del brand americano, tutti i week end del mese dedicati alla serie speciale

Suv DS7 Crossbackcon due nuovi motori

Arriva anche il motore a benzina da 1.200 cc Pure Tech da 130 CV e cambio manuale a sei rapporti e il diesel 1.500 cc da 130 CV

Kia ProCeed, il “3”porta davvero fortuna

Terza generazione, tre versioni e tre riconoscimenti per la Ceed. E la Proceed è un'alternativa alle station wagon