L'energia di Jovanotti per uno show Olimpico

  • Lorenzo Jovanotti

ROMA. Il caleidoscopio musicale di un grande protagonista della musica italiana domenica, dalle 21, sul palco dello Stadio Olimpico (da giorni tutto esaurito). Nella Capitale fa tappa il tour di Jovanotti, cantautore e rapper di Cortona, capace dagli Anni ‘80 a oggi di mettere a punto un linguaggio molto personale e immediatamente riconoscibile. Partito da brani dance e poco impegnati come fra gli altri “È qui la festa” e “Gimme Five” Lorenzo ha sviluppato nel tempo una grande attenzione ai paradossi e alle contraddizioni della nostra realtà, diventandone uno degli osservatori più lucidi e ispirati.
Appassionato viaggiatore si è confrontato con la musica di altre culture, dal rap alla musica latina, facendole sue e vivificando così le sue composizioni. Travolgenti i suoi concerti, circa tre ore di ritmi, suoni, colori, danza e buone vibrazioni, nei quali gli spettatori sono totalmente coinvolti.
Nella scaletta del nuovo tour (che il 27 e 28 dicembre tornerà di nuovo a Roma, al Palalottomatica) troveranno spazio tutti i suoi successi e i brani del nuovo album “Lorenzo 2015 CC” è il più venduto del 1° semestre 2015.

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati
Lorenzo Jovanotti

«Jova Beach? Una gran festa eco-sostenibile»

Lorenzo annuncia il suo tour estivo sulle spiagge, live al via il 6 luglio con tante sorprese. Biglietti n vendita: bambini fino agli 8 anni gratis
Lorenzo Jovanotti

Jovanotti ritorna ma in versione indoor

Per Lorenzo tre serate sold out al Forum. "Ma non aspettatevi un replica di San Siro" avverte, "sarà tutto diverso"
Lorenzo Jovanotti

Il Sabato di Jovanottifa boom di vendite

Nel bsingolo, che anticipa l'album “Lorenzo 2015 cc" c'è l’Italia di oggi e convivono le anime più amate della sua musica: il pop e la forza delle parole