Riflettori accesi sulla Moda Uomo

MILANO Moda Uomo in primo piano. Da oggi al 23 giugno a Milano sbarca la Settimana della Moda per le collezioni Primavera/Estate 2016. E come sempre le luci delle passerelle si accendono su grandi nomi e su importanti eventi. A cominciare da quello previsto da Pringle of Scotland che, in occasione del suo ventesimo compleanno, decide di mettere in scena una performance realizzata dalla compagnia di ballo internazionale Michael Clark Company presso la Galleria Sozzani. Poi c'è Giorgio Armani che stavolta apre le porte dello spazio Armani/Teatro alla sfilata di Facetasm, marchio giapponese fondato nel 2007 da Hiromichi Ochiai, che, nei suoi modelli, coniuga ispirazioni  streetwear a silhouette all'avanguardia per raggiungere un perfetto urban style giapponese.

Veniamo al calendario delle sfilate.

Alle 20 di venerdì 19 giugno, le prime luci sulle passerelle in piazzale Medaglie d'Oro 2 si accenderanno sui modelli firmati da Dirk Bikkembergs.

Il 20 toccherà, fra gli altri, a Emporio Armani, Costume Nationale Homme, Jil Sander e Versace. Il 21 sarà la giornata in cui si scopriranno le novità firmate da John  Richmond, Salvatore Ferragamo, Calvin Kein, Vivienne Westwood, Missoni, Prada e Prigle of Scotland.

Il 22 giugno arriveranno, fra gli altri, i modelli di Diesel, Marras, Gucci, Etro e Fendi mentre la giornata finale (23 giugno) sarà “nelle mani” di Dsquared2, Giorgio Armani, Ermanno Scervino, Christian Pellizzari e Stella Jean. Il programma completo è già disponibile sul sito www.cameramoda.it. 

PATRIZIA PERTUSO

Articoli Correlati
Milano/Moda Uomo

La Moda Uomo passada Firenze a Milano

Nello stesso giorno in cui si spegneranno i riflettori sulle passerelle di Pitti si accenderanno quelle milanesi sull’autunno inverno 2017/2018
Milano/Moda Uomo

Sfila a Milano la Moda Uomo

Dal 17 al 21 giugno sulle passerelle sfileranno le collezioni prèt-à-porter per la Primavera/Estate 2017 dei maggiori stilisti internazionali
Milano/Moda Uomo

Milano Moda Uomo,grande stile a confronto

Dopo il grande inizio con la sfilata-evento di Disquared2 entrano nel vivo i quattro giorni di moda maschile per l'autunno/inverno