Peugeot 308 GTi La sorellina cattiva

  • Auto novità

AUTO Basta guardarla per capire che si tratta della nuova variante “cattiva” della 308. La sigla, GTi by Peugeot Sport, parla chiaro. E’ una berlina granturismo sportiva nel vero senso della parola. Riconoscerla non è difficile: l'assetto è ribassato di 11 mm, frontale e coda sono stati rivisti. Lo scudo paraurti anteriore ha dimensioni più generose, i fari anteriori sono full Led e la mascherina ha una calandra di disegno specifico, caratterizzato da una trama nera percorsa da un disegno a scacchi orizzontali con una finitura nero lucido. La coda invece si riconosce per la presenza di un estrattore laccato nero, che integra due generosi terminali di scarico sporgenti. Ovviamente, non manca il logo GTi applicato sui parafanghi anteriori e sul portellone. Sotto il cofano, la nuova 308 GTi dispone di un 1600 cc THP in due step di potenza: 270 CV e 250 CV. Dopo il debutto al Festival of the Speed di Goodwood che si svolge a fine mese, la nuova 308 GTi sarà esposta in prima mondiale al Salone dell’auto di Francoforte.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Jeep Renegade Stre “porte aperte” in febbraio

Nelle concessionarie del brand americano, tutti i week end del mese dedicati alla serie speciale

Suv DS7 Crossbackcon due nuovi motori

Arriva anche il motore a benzina da 1.200 cc Pure Tech da 130 CV e cambio manuale a sei rapporti e il diesel 1.500 cc da 130 CV

Kia ProCeed, il “3”porta davvero fortuna

Terza generazione, tre versioni e tre riconoscimenti per la Ceed. E la Proceed è un'alternativa alle station wagon