Il Giubileo 2.0 passa attraverso una app

  • Alessia Chinellato

ROMA Presentato il logo per il Giubileo straordinario che inizierà il 13 dicembre prossimo e che recita “Misericordiosi come il Padre”, in latino, ovviamente. E, mentre si ipotizza una giornata dedicata ai detenuti, cosa mai accaduta nella storia, pur con tutte le precauzioni del caso, ecco che arriva la svolta ultra tecnologica del severissimo Monsignor Rino Fisichella che ha annunciato il lancio di una App per gestire gli avvenimenti in scaletta nel periodo di apertura della Porta Santa dichiarando: «con la nostra app aiuteremo i turisti a vivere il Giubileo».

Un metodo di nuova evangelizzazione, proprio come il logo giubilare, disegnato manco a dirlo, da un seguace di sant'Ignazio di Loyola, padre Marko Rupnik.  

Intanto è possibile darsi un'idea degli avvenimenti organizzati dando uno sguardo al sito web  disponibile in 7 lingue (italiano, inglese, spagnolo, portoghese, francese, tedesco e polacco) www.iubilaeummisericordiae.va.

Oltre al calendario degli impegni del Papa, le indicazioni per la partecipazione, i suggerimenti per mettersi in contatto con le diocesi, l'organizzazione dei pellegrinaggi. Un modo per comunicare anche tra chiese periferiche e Vaticano, non semplice, visto lo scarso tempo a disposizione prima dell'inizio dell'evento.

Non mancano i collegamenti social, Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus e Flickr che aggiorneranno in tempo reale rilanciando quanto pubblicato sul web. Una linea semplice, univoca, che si affianca all'account Twitter di Sua Santità @Pontifex_it.

Oltre ai canali ufficiali si muovono molti profili paralleli - sia in Italia che all'estero. Merita un plauso la celerità con la quale un italiano ha lanciato una App, Jubilee, gratuita, che per ora ha solo il nome e che si prefigge di essere una guida turistica dei luoghi. Verranno offerti pacchetti stile groupon per il pernottamento e la ristorazione, attraverso speciali accordi con gli esercenti che aderiranno. Che dire? Davvero una bella pensata. 

Articoli Correlati
Alessia Chinellato

Le App estiveper stare meglio

Basta uno smartphone: what else?
Alessia Chinellato

Quando l’hi-techti salva la vita

L'opinione di Alessia Chinellato
Alessia Chinellato

Blue WhaleGironi virtuali mortali

L'opinione di Alessia Chinellato