Dopo il salasso Imu e Tasi la sorpresina della Local Tax

  • Casa e Fisco

FISCO «L’obiettivo è semplificare la vita ai Comuni e ai contribuenti, non certo aumentare il peso delle tasse». Così il ministro dell’Economia, Padoan, sulla local tax, dopo la presentazione del Def. La local tax riassorbirà Imu e Tasi dal 2016 e verrà definita con la prossima legge di Stabilità. In molti temono l’ennesima stangata. In attesa di conoscere i futuri scenari, c’è chi fa due conti sul peso fiscale attuale. Per la Cgia di Mestre «tra il 2010 e il 2014 la tassazione sulla casa è quasi raddoppiata, mentre il valore economico delle abitazioni è mediamente sceso di oltre il 16 %». Una concomitanza letale, che ha fatto “volare” l’incidenza percentuale delle imposte sul valore dell’abitazione. Confedilizia, dal canto suo, ricorda: nel 2014 il gettito Imu+Tasi è stato di 25 miliardi, quando fino al 2011 il gettito Ici era stato di 9 miliardi. Ergo, le imposte locali sugli immobili si sono triplicate. Non solo. Confedilizia si chiede: quanto pesa il fisco su un’abitazione accatastata A2 a Roma (rendita catastale: 1000 euro) e data in affitto con contratto 4+4? Risposta: nel 2011 “valeva” di Ici 735 euro, nel 2014 (Imu+Tasi) ne valeva 1.889. La variazione è del +157%, che sale al +291% per un contratto calmierato (“3+2”:  dai 483 euro dell’Ici del 2011 ai 1.406 euro di Imu+Tasi del 2014). E ancora: la stessa abitazione lasciata sfitta, tra Imu (10,6 per mille) e Tasi (0,8 per mille) oggi costa, tra Irpef, addizionale Irpef comunale, addizionale Irpef regionale, Imu e Tasi da 2.094 a 2.238 euro, a seconda dello scaglione di reddito del proprietario. Un carico fiscale “punitivo”, dice Confedilizia, visto che l’immobile sfitto non produce alcun reddito.

METRO

Articoli Correlati

Enea, un vademecumper la domotica

Prontuario sintetico per districarsi tra le norme che consentono di fruire del bonus Irpef del 65%

Alte le tasse sulla casaPiù 30% rispetto al 2011

Cala il gettito per via dell'abolizione della Tasi sulla prima casa. Ma resta la “patrimoniale”

Bonus elettrodomesticiBasta lo scontrino fiscale

Però deve essere "parlante", dice una circolare dell'Agenzia delle Entrate