La magica voce soul dei Pink Floyd

  • EVENTI

ROMA «Quando i PInk Floyd cominciarono il “Momentary Lapse of Reason Tour” avevano solo due coriste. David Gilmour voleva dare un pò più di “colore” agli show, girando dei video live e voleva una cantante nera per un suono e un look più soul. Un uomo della produzione gli segnalò mia sorella Lorelei e mia sorella raccomandò me. Andammo ad Atlanta e ci unimmo al tour». Parola di Durga McBroom, corista dei Pink Floyd dal 1987, ospite speciale del concerto della tribute band Pink Floyd Legend, in scena il 14 aprile all'Auditorium Conciliazione. Il concerto sarà in gran parte dedicato al capolavoro della band inglese "The Dark Side of the Moon" (info: www.auditoriumconciliazione.it).

Che cosa ha significato per lei lavorare con i Pink Floyd?
Sono trent'anni che lavoro con loro, sono onorata che il mio contributo sia da loro così rispettato. Dai Pink Floyd ho imparato cosa vuol dire la professionalità. Sono stati la migliore università del mondo!

Come è cambiata nel tempo la loro musica?
Il cambio più grande è avvenuto ovviamente quando è andato via Roger Waters. Io amo la scrittura di Gilmour e David Wright, il suono di Roger era più "dark", più sofferto. Sono molto differenti, naturalmente. Credo che "The Dark Side of the Moon" sia il loro capolavoro, la migliore combinazione dei loro talenti.

Quali sono i gruppi o gli artisti che più l'hanno influenzata?
Joni Mitchell è stata probabilmente. Amo anche Prince, Sting, Costello, Chaka Khan e sono una fan di Led Zeppelin, Rolling Stones e ovviamente Pink Floyd.

Cosa può dirci del progetto italiano con Pink Floyd Legend?
Faremo tre concerti: Roma, Napoli, Milano. Posso dire solamente che sarà un grande spettacolo. Comprate i biglietti per venire a vederlo!
 

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

FrankenBierFest, a Romaun angolo di Franconia

Villa Torlonia a Roma farà da cornice per tutto il week end alla terza edizione del FrankenBierFest

HiTalk, tre giornatea parlare di donne

Le 20 speaker spaziano in tutti gli ambiti professionali, dalla scienza all’imprenditoria, e per per 12 minuti racconteranno le loro esperienze

Carmen Consolitra sogni e rock

L’artista siciliana si esibirà sabato sera al Palalottomatica con il suo “L’abitudine di tornare tour”