Vi prego di farci vedere Catfish

  • Chinellato

N egli Usa ha sbancato, mentre in Italia va in onda su MTV tradotta dalla versione americana. Si tratta di Catfish, uno dei programmi più interessanti in questo periodo di rivoluzione social. La serie è divisa per episodi nei quali il famoso Nev Schulman accompagna illusi innamorati alla ricerca di amori immaginari conosciuti in rete. La cosa pazzesca è che certe relazioni, virtuali, vanno avanti anche per 10 anni, senza che vi sia un incontro reale. Il che la dice lunga sulla solitudine globale nella quale ci troviamo rinchiusi a vivere. Chat infinite che trascinano i protagonisti in un vortice dal quale è difficile liberarsi. Una tortura che hackera il cuore. Inizia così una serie di tappe investigative che porta ai veri proprietari degli account coinvolti nel rapporto, vagando da uno Stato all’altro degli USA, smascherando i rischi delle relazioni nate sui social network o sulle chat. È incredibile quanta fiducia si riesca a dare a degli emeriti sconosciuti, quante confessioni intime si riescano a fare. Talvolta le persone si parlano anche al telefono o si whatsappano, ma non si videotelefonano mai. Le storie finiscono quasi tutte malamente. Uomini che si fingono donne e viceversa. Persone con profili Facebook pieni di foto "da urlo", a fronte di corpi sdirupati o comunque problematici. I cyber investigatori che conducono il programma sono davvero bravi e riescono quasi sempre a risolvere i casi. Chissà quando verrà imitata questa serie, in Italia. Perché sbancherà, sicuramente.

ALESSIA CHINELLATO

Articoli Correlati

Tempi moderniLo spaccio è su WhatsApp

Le "ordinazioni" sul celebre servizio di messaggistica: il mondo cambia ed evolve ogni minuto

Se la vita scorrein diretta streaming

L'opinione di Alessia Chinellato

Metti una barberiain Vaticano

L'opinione di Alessia Chinellato