Saloni 2015, arredi & non solo

  • Milano/Salone del Mobile 2015

MILANO Salone internazionale del mobile, Salone dl complemento di arredo, Salone satellite, Euroluce e Workplace 3.0/SaloneUfficio. Dal 14 al 19 aprile  al quartiere fieristico di Rho torna l'anuale appuntamento con il design, giunto alla sua 54esima edizione.

Con oltre 2 mila espositori, un'area di 200 mila metri quadrati e migliaia di prodotti presentati al mercato in anteprima, i Saloni 2015 saranno aperti agli operatori ogni giorno dalle 9,30 alle 18,30 e al pubblico il sabato e la domenica.

Euroluce
Per l'anno internazionale della luce proclamato dll'Unesco proprio per il 2015, la minifestazione ospiterà un'installazione-evento “Favilla - Ogni luce una voce”, un racconto ricerca sull'essenza della luce ideata per Milano dall'architetto Attilio Stocchi.

Workplace 3.0
In questo spazio saranno riunite le proposte migliori del mondo dell'arredamento per uffici, dalle sedute agli elementi per acustica passando per le partizioni interne, i rivestimenti e le tecnologie audio-video. Dedicata interamente all'ambiente di lavoro anche l'installazione ospitata nei padiglioni di Workplace 3.0 e firmata da Michele De Lucchi con l'obiettivo di creare un'area in cui presentare proposte e spunti progettuali per vivere lo spazio di lavoro.

In Italy
Il progetto è dell'architetto Dario Curatolo e vedrà protagoniste 64 aziende italiane che si presenteranno in un filmato attraverso il quale il curatore condurrà lo spettatore nell'esplorazione virtuale del percorso produttivo nascosto dietro ogni oggetto. Il filmato diventerà un'installazione che sarà poi una app per esplorare cinque soluzioni a Lecce, Milano, Roma, Venezia e nella Val d'Orcia per cinque stili di interni.

Il SaloneSatellite
Nei padiglioni di Workplace 3.0  con ingresso libero da Cargo 5 torna il SaloneSatellite che per la sua 18esima edizione sceglie come tema “Pianeta vita” inerente a quello di Expo, “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. La manifestazione è dedicata agli under 35 che saranno selezionati per la sesta edizione del concorso SaloneSatellite Awards che premierà i migliori prototipi fra quelli presentati.

I Saloni su social
Il Salone sbarca sui social attraverso www.salonemobile.it, le pagine ufficiali di Facebook e Twitter, il canale Youtube, la gallery su Flicker e i profili su Pinterest e Linkedin.

Trasporti
Salone del Mobile,  Fiera Milano e Atm hanno siglato un accordo che consentirà ai visitatori di acquistare un biglietto integrato valido sia per il trasporto urbano che per l'ingresso in fiera. Inoltre Trenitalia attiverà fermate speciali Frecciarossa, Frecciabianca e Eurocity a Rho: tre frecce al mattino e tre al pomeriggio oltre a due coppie di Eurocity da e per la Svizzera. Grazie all'accordo stipulato con Skyteam Global Meetings, espositori, operatori e giornalisti che parteciperanno ai Saloni potranno usufruire di sconti dal 5 al 15% sui biglietti aerei in base alla classe di prenotazione. Gli sconti sono applicabili su tutti i voli internazionali e intercontinentali di andata e ritorno su Milano. 

Zona SantambrogioDesign, street food festival, mostre e eventi.
Zona Santambrogio è il nuovo distretto culturale della Milano Design Week tra corso Magenta, Cadorna e Sant'Ambrogio che si inserisce all'interno del Fuorisalone. Evento principale è “Do Ut Design” in via San Vittore 49: una collettiva di desiger italiani e internazionali che esporranno, oltre alle loro opere, anche prodotti dal digitale al food passando per gli auto-produttori alle startup. Ogni sera sarà possibile gustare cibi preparati da 10 mini-truck food accompagnati da proiezioni di documentari, interventi di performing arts e video arte, live set musicali emergenti e assolute novità che il network Womade Factory organizza. Nel giardino secolare degli stessi spazi  in via San Vittore 49 si troverà anche “Eat Urban”, primo festival di street food dei migliori cibi italiani.   www.zonasantambrogio.com

Green Island, mostre e incontri per la sosteniblità urbana 
Il programma nasce per promuovere una ricerca culturale sui paesaggi urbani contemporanei e le ecologie sociali per valorizzare e ripensare nuove aree della città. Questa 13esima edizione punta sugli alveari urbani. Gli spazi pubblici e diversi giardini della città, sia per la Milano Design Week che per Expo (maggio - giugno 2015),  ospiteranno la creazione di nuovi prototipi di alveari urbani commissionati da artisti e designer internazionali e realizzati da artigiani locali. Nell'atrio della stazione Centrale di Porta Garibaldi/Porta Nuova ci sarà una mostra di questi progetti. Lo “sciame urbano” formerà un percorso toccando Villa Necchi Campiglio/Fai, il giardino dello Spazio Lombardini 22 (Porta Genova), quello alla Rotonda della Besana, quello di via Palestro presso il Museo di Storia naturale e quello del Terraggio. www.amaze.it

Patrizia Pertuso