L’Improbabile Bandabardò per una notte tra amici

  • Bandabardò

ROMA. «La Bandabardò ha sposato in pieno la causa dei fricchettoni e del loro leader Fernandez. Siamo per la rivalutazione dei rapporti umani, dei miscugli razziali e culturali. Lottiamo per un mondo a misura di donna e di bambino e per vedere un giorno trionfare allegria e gentilezza». Parola della Bandabardò, una delle realtà di riferimento del rock-folk italiano, in concerto sabato alle 21,30 all’Atlantico Live. Nata nel 1993 a Firenze grazie all’incontro fra il cantante Enrico “Erriquez” Greppi e il chitarrista Alessandro Finazzo la band è sempre stata fedele al suo obiettivo, quello di far rivivere sul palcoscenico le stesse emozioni e le stesse atmosfere delle suonate fra amici. È stato questo il filo rosso che ha accompagnato la storia della Bandabardò, conosciuta in Italia e all’estero non solo per i suoi lavori in studio e i suoi dischi, ma soprattutto per l’intensità delle sue esibizioni dal vivo.
Saranno in scena con tutti i loro classici e i brani del nuovo album “L’improbabile”, il primo da loro realizzato per una major, la Warner.
Info: 0773664946.
 

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

Enotica, tra O Zulue Bandabardò

Al CSOA Forte Prenestino tre giorni di musica con il vino biologico al centro dell'attenzione e tanti ospiti