Maggie Gyllenhall La forza di una donna

  • Tv/ The Honourable Woman

ROMA Le donne nelle serie tv sono sempre più presenti in ruoli da leader in cui determinazione, coraggio e tenacia sono protagonisti,  senza tuttavia essere private della loro  femminilità e del senso materno. 

Nessa Stein, personaggio principale della miniserie in 8 parti “The Honourable Woman” (da  domani sera su Sky Atlantic HD alle 21,10), interpretata da Maggie Gyllenhall ne è la conferma. Il political drama prodotto dalla BBC porta sulo schermo le vicende dello Stein Group, azienda votata a risolvere il conflitto arabo-palestinese attraverso investimenti economici nelle infrastrutture.

Nessa è una business woman anglo-israeliana affermata che, dopo essere stata testimone dell’omicidio del padre avvenuta quando era ancora bambina, è ora a capo dello Stein Group. Quando all’improvviso nasce un serio problema: dopo l’assegnazione di un appalto si troverà coinvolta in un complesso intrigo internazionale. 

«Il personaggio che interpreto è una donna potente, intelligente e anche riconoscente per ciò che è diventata - dichiara la Gyllenhall - ma allo stesso tempo Nessa è anche terrorizzata da cosa le è accaduto e le sta accadendo».

“The Honourable Woman”,  acclamata dalla critica, ha nel cast oltre a Maggie Gyllenhall, vincitrice del Golden Globe come migliore attrice protagonista in questa miniserie, anche Stephen Rea (“The Shadow Line”, “La moglie del soldato”), Janet Mc Teer (“The White Queen”) e Tobias Menzies (“Game of Thrones”).

MATTIA NICOLETTI