In arrivo 200 milioni per le idee innovative

  • Finanziamenti

ROMA Contributi in arrivo per chi vuole avviare, o far crescere, un'impresa innovativa: dal 16 febbraio sarà possibile presentare domanda per ottenere i finanziamenti del bando Smart e Start. Ben 200 i milioni di euro stanziati per le idee innovative di imprenditori italiani e stranieri. Il bando è rivolto alle piccole imprese costituite da non più di 48 mesi e a persone fisiche con un’idea imprenditoriale innovativa per lo sviluppo di prodotti e servizi nel campo dell'economia digitale o per la commercializzazione dei risultati della ricerca pubblica e privata.

A disposizione ci sono finanziamenti a tasso zero, da restituire in 8 anni, per un importo non superiore al 70% dell’investimento totale, che sale all’80% in caso di start-up costituite esclusivamente da donne o da giovani oppure che impiegano almeno un dottore di ricerca italiano che sta lavorando all’estero e sceglie di rientrare in Italia.

In più, per le start-up con sede nel Mezzogiorno e nel cratere sismico dell’Aquila sono previsti anche contributi a fondo perduto, fino a un massimo del 20% dell'investimento, mentre alle imprese costituite da non più di 12 mesi sono riservati anche servizi di assistenza tecnica e gestionale. Le imprese  possono  consultare i modelli di domanda su www.smartstart.invitalia.it. Il bando non ha scadenza: le imprese selezionate saranno finanziate fino all'esaurimento dei fondi.

METRO

Articoli Correlati

Prestito all'americanaCosì la casa diventa “liquida”

Ridefinito di recente il prestito ipotecario vitalizio. Gli over 60 possono ipotecare la casa e ottenere una somma notevole. Poi decideranno gli eredi se...

Agricoltura, creditodi imposta per e-commerce

In arrivo 29 milioni per finanziare nel triennio 2014-2016 un credito d'imposta. Cosa c’è da sapere