Prezzi delle case giù del 5,6% nel 2014

  • Mercato

MILANO Nel 2014 i prezzi di vendita delle case hanno continuato la loro discesa. Secondo l’Osservatorio sul Mercato Immobiliare residenziale italiano condotto da Immobiliare.it, i prezzi hanno registrato un calo annuale pari a -5,6%.  
A dicembre 2014 il prezzo medio ponderato degli immobili residenziali italiani si è assestato a 2.166 euro per metro quadro.   Scomponendo i dati in base alle macro aree del Paese, a livello annuale il calo maggiore delle cifre richieste si è registrato al Centro (-7%) e al Sud (-6,8%). L’area che  ha mostrato nell’anno la tenuta maggiore dei prezzi è il Nord-Est.
Soffrono di quersta situazione in particolare  le città capoluogo di regione. Tiene però Milano, che pur calando  del 3,1% in un anno e arriva a 3.463 euro al metro quadro e  rimane il terzo capoluogo di regione della classifica, dopo Firenze e Roma, quest'ultima in forte flessione.  E mentre i prezzi del mattone continuano a scendere, sale l'offerta di immobili in vendita, anche se meno che in passato: nel corso del secondo semestre 2014, scrive Immobiliare.it, la crescita registrata è pari al +5,7%, mentre considerando il 2014 nel suo complesso ci si ferma ad un +4,1%. METRO

Articoli Correlati

Aumenta l'età mediadi chi compra casa

Lo rivela uno studio di Tecnocasa

Nel 2017 prezzi stabiliper gli immobili in vendita

Lo studio di Immobiliare.it sull'andamento del mercato

L’Inter insiste su RafinhaDea e Roma, occhio ai Reds

I nerazzurri stringono per Rafinha. I Reds hanno nel mirino Alisson e Strootman e il Papu Gomez