Il Sanremo di Conti sarà Forte, forte, forte?

  • Orietta Cicchinelli

Chissà come gongola Lorella Cuccarini e ringrazia il cielo, la provvidenza e la dea bendata per l’improvvisa esclusione (che tanto la fece infuriare) dal nuovo programma della Carrà. Quel “Forte, forte, forte” voluto fortemente dal direttore Giancarlo Leone, col suo 15% di share al debutto, ha deluso le aspettative di tutti e, a meno di una rivoluzione, si appresta a replicare sempre di venerdì sera. Qui la Raffa nazionale va a caccia del nuovo Fiorello, una persona capace di fare qualsiasi cosa sul palco, ma il programma Rai non sembra convincere neppure il popolo del web, quello dei giovani innamorati dei talent che hanno fatto la gloria di X-Factor su Sky, con Fedez & Co. che hanno polverizzato nell’ultima edizione tutti i record di ascolto.

Forse ha ragione la scatenata Heather Parisi quando tuona: “Raffaella Carrà è la conferma che in Italia si vive di ricordi” se “nonna-Rai” si prepara a un nuovo Sanremo dove i super-ospiti svelati sono, nientepopodimeno che la rediviva coppia Al Bano e Romina attesa al Festival, dopo 24 anni, con un medley di successi! Così il trionfo del pop-trash all’italiano sul palcoscenico dell’Ariston sarà assicurato per il conduttore Carlo Conti il prossimo 10 febbraio, prima serata della manifestazione canora più popolare del Belpaese. Certo, riuscirà a Carletto l’operazione “Nostalgia canaglia” sui coretti di “Felicità” e del “Ballo del qua qua”, ma la corazzata Rai rischia di schiantarsi ferocemente vista l’assenza delle grandi star della vera musica all’Ariston. Confidiamo nei giovani: ammesso che si dia loro, finalmente, lo spazio che meritano.

ORIETTA CICCHINELLI

Articoli Correlati
Orietta Cicchinelli

Noi, un popolo di commemoratori

L'opinione di Orietta Cicchinelli
Orietta Cicchinelli

Videogiochi ai minori? Impariamo ad ascoltare i più piccoli

Facile dire sì o no, dividendosi sull'opportunità di leggi o decreti: ma è importante sentire anche l'opinione dei ragazzi.
Orietta Cicchinelli

Ecco la vera forza della televisione

Grazie a X-Factor e a Morgan...