Io dico: Cantone for President

  • Claudio Camarca

Chiuso in questa sorta di auto quarantena nemmeno consigliata dal Ministero della Sanità, rientrato dalla Sierra Leone dopo un viaggio di un mese, mi trovo per incauto incarico piovuto dal direttore a dir la mia intorno al giochino del TOTO PRESIDENTE.
 Chino il capo, annuisco e mi metto a guardar le facce di coloro che avanzano pretese. Qualcuno lo conosco, abbiam parlato, preso un caffè, lavorato assieme.
Due nomi verrebbero facili. Eppure, forse più di un nome, ci vorrebbe una Storia. Una Carta d'Identità rappresentante un significato più profondo. Che fosse monito e speranza. Un magistrato che combatte la Mafia e la corruzione eletto a Presidente della Repubblica. Forse l'amico Raffaele Cantone? E perché no Piero Grasso, per altro Presidente del Senato e in questo momento "facente funzioni"?

Il Presidente è il Garante delle Istituzioni. E una donna o un uomo che immola la propria esistenza combattendo i mafiosi e i loro crimini vigliacchi, garantirebbe la levatura morale, la schiena diritta a un ruolo che in questo Paese è collante e linfa della cosa pubblica.
Ricorderebbe anche la nostra disgraziata condizione di Paese più corrotto d'Europa. Inchioderebbe nell'agenda politica la necessità di liberarsi dalla condizione di narcostato rivestita oramai da troppi anni.
Dato oggettivo che allontana investimenti stranieri e che fa sprofondare in un pozzo nero la spesa pubblica e che alimenta una classe politica di ricattati e ricattatori, sberleffo continuo nei corridoi di Brussels.
A me, Raffaele piacerebbe. Capace, onesto, testardo, impegnato, colto, giovane. Conosce pure l'inglese! E poi non ce lo vedo circondato di mignotte e papponi e abbigliato in tunica romana come comparsa in una operetta trista ambientata nelle Terre di Mezzo. Se il Vaticano ha "fumato" il nome di Bergoglio, hai visto mai che lo Spirito Santo tira i piedi a questi in grisaglia ordinandogli DO THE RIGHT THING.

CLAUDIO CAMARCA, regista e scrittore

Articoli Correlati
Claudio Camarca

Convivenza e integrazioneUn curioso caravanserraglio

Da ieri l'Europa è tornata sotto scacco dell'estremismo islamico, con i soliti sistemi vigliacchi. La convivenza che proponiamo noi è colma di ipocrisia
Claudio Camarca

La coscienza del selfie

L'Opinione di Claudio Camarca
Claudio Camarca

Un sottile ideale di bellezza

L'Opinione di Claudio Camarca