Per i motori made in Italy un 2015 scoppiettante

MOTORI Si annuncia un 2015 ricco di  novità per auto e moto. Il mondo delle 4 ruote sarà  all’insegna dei SUV-crossover. Fra i modelli attesi la Fiat 500X, la gemella  urbana della Jeep Renegade, in vendita da febbraio. Un’altra interessante novità nell’ambito dell’offerta “premium” è la nuova Audi Q3 che quest’anno dovrà vedersela col concorrente storico, la BMW X1 che si rinnova e sarà anche  a trazione anteriore. Sempre in tema di crossover compatti  il 2015 segna il debutto della Mazda CX-3 che prende spunto dalla nuova 2. Altre variazioni sul tema saranno la nuova Honda HR-V che abbina al grande spazio a bordo la grinta tipica della filosofia Honda. Nuova Vitara che Suzuki ha voluto più addolcita  grazie alla doppia colorazione e a una vocazione più stradista. Fra i “grandi” SUV-crossover l'Audi Q7, la Mercedes GLE Coupé, prima vera rivale della BMW X6, oltre alla rinnovata Volvo XC90 per arrivare  alla Levante il primo SUV di Maserati che sarà presentata però a fine 2015. Attesissima la nuova media Alfa Romeo che forse non si chiamerà Giulia, ma che promette il ritorno del Biscione alla trazione posteriore e offrirà nuovi motori V6 compresa una super unità da 480 CV. Verrà svelata il 24 giugno (105° compleanno del marchio).

Il 2015 sarà anche l’anno della prima moto BMW  da 300 cc che sarà prodotta in India. In casa Triumph vedremo la Street Tracker, una "café racer" su base Bonneville . Ducati, invece, punterà ad ampliare la gamma Scrambler. Sul fronte Piaggio ampliamento della gamma Vespa con l'introduzione di nuovi modelli. Molto atteso anche il ritorno allo sport di Guzzi e la versione di serie dell'affascinante concept MGX21. Molta curiosità, poi, per la MV Agusta, entrata nell'orbita di Mercedes. La collaborazione con la AMG potrebbe portare ad una super F4 rivista e corretta con le conoscenze tecnologiche tedesche.

CORRADO CANALI