Alfa MiTo Junior la grinta si fa "piccola”

  • Auto novità

AUTO Con il primo "porte aperte" dello scorso weekend presso i concessionari Alfa Romeo italiani e' arrivata la MiTo Junior, la nuova versione sportiva e accessibile che rinvia immediatamente ad un'altra icona Alfa Romeo: la "piccola" GT 1300 Junior del 1966, una sportiva vera con tutte le qualita' dei modelli di maggiore potenza e cilindrata. Oggi il DNA sportivo di quello storico coupe' rivive nella nuova MiTo Junior, una piccola grande vettura che consente di entrare nel mondo Alfa Romeo dove grinta, agilita' e divertimento diventano accessibili anche ai piu' giovani. Proprio per raccontare il mondo dei giovani e il loro desiderio di guidare una MiTo, il marchio ha realizzato - in collaborazione con l'agenzia Armando Testa - una nuova campagna di comunicazione declinata su canali TV satellitari, radio e web. Il
listino prezzi parte da 17.650 euro per la motorizzazione 1.4 78 CV e raggiunge i 21.400 euro per la versione equipaggiata con il 1.4 Multiair Turbobenzina 140 CV TCT (21.500 euro per la Junior 1.4 GPL Turbo 120 CV).

ITALPRESS

Articoli Correlati

Jeep Renegade Stre “porte aperte” in febbraio

Nelle concessionarie del brand americano, tutti i week end del mese dedicati alla serie speciale

Suv DS7 Crossbackcon due nuovi motori

Arriva anche il motore a benzina da 1.200 cc Pure Tech da 130 CV e cambio manuale a sei rapporti e il diesel 1.500 cc da 130 CV

Kia ProCeed, il “3”porta davvero fortuna

Terza generazione, tre versioni e tre riconoscimenti per la Ceed. E la Proceed è un'alternativa alle station wagon