L’eolico batte gas, nucleare e carbone

  • Energia

Energia Com’è possibile? Il “trucco” è quello di fare tutti i conti, aggiungendo anche le esternalità della tecnologia, dagli effetti sull’ambiente a quelli sulla salute delle persone. A mettere le cifre nero su bianco è “Subsidies and costs of EU energy”, studio commissionato dalla Commissione Europa. Il report afferma che sommando anche le esternalità, il MW/h elettrico prodotto dall’eolico a terra avrebbe un costo di circa 105 euro, ben inferiore a quello calcolato per il gas (fino a 164), il nucleare (133) e il carbone (162-233). «Questa relazione evidenzia il vero costo della dipendenza europea dai combustibili fossili», commenta Justin Wilkes, vice direttore generale dell’EWEA.

 
METRO/RINNOVABILI.IT

Articoli Correlati

Presto ci riscalderemocon il calore accumulato

Un nuovo materiale messo a punto da un gruppo di ricercatori del Politecnico di Torino

Efficienza energetica,accordo tra Acea e Acer

Nuova convenzione tra Acer ed Acea per puntare sull’efficienza energetica negli edifici

Il legno e l'energia, viaa una campagna informativa

Al via la campagna di informazione “L’Italia che rinnova” con l’obiettivo di far conoscere meglio l’energia che nasce dal legno