Avere belle unghie non è solo questione di "look"

UNGHIE SANE
  • UNGHIE

SALUTE Guarda le tue unghie e ti dirò come stai. Non solo questione di look: la grande attenzione alla nail art che trasforma le dita in piccoli grandi capolavori colorati sottolinea l'importanza salutistica di questi “strumenti graffianti”. E infatti negli ultimi tre anni le visite dermatologiche per problemi alle unghie sono aumentate del 75%, come conferma il dermatologo Antonino Di Pietro, sottolineando che «il motivo di questo fenomeno è certamente legato all'importanza che la moda attribuisce a questo distretto cutaneo trasformato in strumento di bellezza. In buone condizioni fisiologiche, appaiono forti e brillanti ed elastiche, mentre un loro aspetto compromesso o una particolare fragilità sono da interpretare come i primi segnali d'allarme. L'aspetto, la loro struttura, forma e colore sono importanti indicatori dello stato di salute di una persona». Fra le patologie più ricorrenti, funghi e batteri che possono penetrare nella lamina attraverso indebolimenti, taglietti e abrasioni che provocano infezioni, negli ultimi anni in aumento. Le unghie possono presentarsi alterate anche a causa di malattie ereditarie, farmaci, agenti chimici o, in quelle dei piedi, per colpa delle scarpe, soprattutto quando hanno i tacchi alti che fanno pressione sulle estremità. Nelle donne, poi, proprio un uso eccessivo di smalti e gel per ricostruzioni se non sono di qualità possono portare a un deterioramento. E i rischi maggiori ci sono quando per toglierli si usano solventi aggressivi. «La percentuale di successo delle terapie ungueali è spesso collegata con la tempestività dell'intervento medico - spiega Di Pietro che a Milano ha inaugurato Abc, il primo Ambulatorio per il benessere e la cura delle unghie - È necessario che il paziente si rivolga a dermatologi esperti e tecnologie mediche all'avanguardia per gli interventi terapeutici più appropriati». 

LUISA MOSELLO