MiTo e Giulietta: sportive col Quadrifoglio Verde

Auto. Il quadrifoglio verde torna a caratterizzare le Alfa Romeo più performanti come la nuova Giulietta Quadrifoglio Verde con motore di 1.750 cc Turbo Benzina da 240 CV e la MiTo Quadrifoglio Verde con 1400 cc Multiair Turbo a benzina da 170 CV. La prima debutta nell'edizione limitata Launch Edition in 999 unità, di cui 600 già vendute a 38.750 euro, poi seguirà la versione normale a 34.250 euro. La MiTo (nella foto) costa, invece, 23.500 euro. La nuova Giulietta ha un assetto da vera sportiva e dettagli come il trattamento antracite lucido per le calotte degli specchi, le maniglie delle porte, la griglia frontale e le cornici dei fendinebbia. Il look aggressivo è accentuato dai grandi terminali di scarico e dai cerchi in lega da 17” o 18” dietro con l'impianto frenante Brembo. All'interno, il nuovo quadro strumenti con logo QV e sedili sportivi avvolgenti, oltre al volante “tagliato” in basso. Dalla 4C la Giulietta eredita il motore 1750 Turbo a benzina con iniezione diretta che eroga 240 CV. La Giulietta QV supera i 240 kmh (0-100 Kmh in 6”).  La MiTo QV, invece, si differenzia per un bel look sportivo: spoiler posteriore, paraurti con estrattore, trattamento brunito inedito colore grigio magnesio opaco.
(Corrado Canali)