L'Alfa Romeo ritorna negli Usa La 4C in passerella a New York

Auto. Finalmente l'Alfa Romeo torna negli USA. Se ne parlava da tempo e qualche ritardo di troppo c’è stato, ma adesso il momento è finalmente arrivato. A distanza di quasi vent'anni dall'uscita dal mercato Nord americano, dunque, la Casa del Biscione festeggia il ritorno negli USA in grande stile. Tanto per cominciare ha scelto la “Grande Mela” e non una città qualsiasi, ma anche la passerella che non è da meno: il Jacob K.Javits Convention Center dove da oggi al 29 aprile si svolge il New York International Auto Show 2014.
La notizia del debutto della supercar 4C che è stata presentata in anteprima alla stampa il 16 aprile al Salone e che di fatto riaprirà le vendite delle Alfa Romeo nell’importantissimo mercato americano è stata data dal John LaSorsa, il presidente dell'ente organizzatore del Salone. Per comprendere l'aspettativa che è viva da anni nei confronti del marchio del Biscione, forte anche della grande notorietà del Duetto, la mitica spider protagonista del film “Il Laureato”, è bastato leggere il comunicato degli organizzatori della rassegna. “La nuova 4C rappresenta la sportività essenziale che è insita nel DNA del brand Alfa Romeo: stile italiano, prestazioni ed eccellenza tecnologica, per il massimo piacere della guida in totale sicurezza”.
Ma quello della due posti compatta 4C, disponibile in numeri limitati, sarà solo un primo assaggio dell’assalto che il Biscione darà nei prossimi mesi al mercato USA. I dettagli sul programma del rilancio Alfa Romeo e sulla strategica attività negli Stati Uniti saranno svelati dal Ceo di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, il 6 maggio a Detroit.
C’è anche una curiosità: due sono le persone, fra l’altro con lo stesso cognome e cioè Max Hoffman e Dustin Hoffman, che hanno contribuito a garantire la notorietà del marchio Alfa Romeo negli Stati Uniti. Il primo è stato l'importatore che avviò la vendita dei modelli sportivi del Biscione sin dagli Anni '50. L'altro Hoffman a cui l'Alfa Romeo deve la fama che ancora la circonda negli Stati Uniti è l'interprete del film Il Laureato e cioè Dustin Hoffman che guida una Duetto Spider 1750 rossa diventata celebre al punto da essere ribattezzata negli Usa “Duetto Graduate”. Diventato famoso anche come “osso di seppia” per la forma della carrozzeria disegnata dalla Pininfarina, il Duetto era stato presentato negli Usa nel 1966, dopo che tre esemplari avevano viaggiato a bordo della nave Raffaello per “sbarcare” negli USA. Sul mercato nordamericano, ne sono stati venduti 4.049 esemplari.
Ultima auto del Biscione ad essere distribuita negli Usa, sia pure con uno specifico allestimento richiesto da quel mercato, è stata l'Alfa 164, nella sola variante col motore 3000 cmc sei cilindri a benzina. Le importazioni della 164 sono cessate nel 1995.
(Corrado Canali)