L anagrafe condominiale pu violare la privacy

Living La nuova legge sul condominio la 220 2012 istituisce come noto l rsquo anagrafe condominiale Il garante della privacy ha gi agrave specificato che il registro con i dati dei cond ograve mini rientra tra la documentazione che l rsquo amministratore laquo deve tenere al riparo da intrusioni indebite raquo Tuttavia un punto egrave poco chiaro l rsquo amministratore per compilarlo deve e pu ograve chiedere documenti ai condomini La risposta egrave un tondo ldquo no rdquo almeno secondo i sindacati dei proprietari Confedilizia ancora oggi lamenta che ci siano amministratori laquo che per non saper n eacute leggere n eacute scrivere chiedono addirittura copia del rogito raquo Sulla stessa linea Assocond laquo L rsquo amministratore non pu ograve chiedere documenti di alcun tipo Solo ldquo informazioni rdquo raquo dice il presidente Franco Casarano avvocato nbsp La legge dice che l rsquo amministratore deve laquo curare la tenuta del registro di anagrafe condominiale contenente le generalit agrave dei singoli proprietari e dei titolari di diritti reali e di diritti personali di godimento comprensive del codice fiscale e della residenza o domicilio i dati catastali di ciascuna unit agrave immobiliare nonch eacute ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza raquo Ogni variazione deve essere comunicata in forma scritta all rsquo amministratore entro 60 giorni e se i dati mancano l rsquo amministratore pu ograve chiedere con raccomandata laquo le informazioni raquo necessarie Ora ldquo dati rdquo e ldquo informazioni rdquo sono cosa diversa da ldquo documentazione rdquo Il garante della Privacy interpellato da Metro fa sapere che su questo punto laquo sono giunte diverse segnalazioni raquo Il Garante si pronuncer agrave tuttavia soltanto dopo la conversione in legge del decreto Destinazione Italia scadenza 23 febbraio che dovrebbe modificare la legge sul condominio in modo definitivo su un altro punto discusso quello in cui si prevede che l rsquo amministratore debba inserire nell rsquo anagrafe laquo ogni dato relativo alle condizioni di sicurezza raquo Sicurezza di cosa Di ogni unit agrave immobiliare Per fortuna no Il decreto ldquo Destinazione Italia rdquo nbsp specifica che la ldquo sicurezza rdquo si riferisce alle sole parti comuni dell rsquo edificio nbsp nbsp Sergio Rizza