Bmw Serie 2 Ecco i prezzi / IL VIDEO

Auto. Sono stati ufficializzati da BMW i prezzi della nuova Serie 2 che debutterà al Salone di Detroit e sarà poi commercializzata a partire da marzo dell’anno prossimo. Si vai 30.600 euro del 220i ai 48.060 euro del 235i M. Erede della Serie 1 Coupé, la vettura segue lo stesso percorso logico della Serie 4, assumendo una denominazione separata e una maggiore distinzione, anche a livello di design, rispetto alle altre versioni della Serie 1.
I punti fermi degli ingegneri tedeschi erano quelli ormai classici di tutte le BMW: design coerente con il brand, mix di eleganza e sportività, dimensioni compatte, abitacolo quattro posti, trazione posteriore e feeling di guida sportivo. La lunghezza è superiore di 108 mm rispetto alla Serie 1 e la carreggiata posteriore è più larga. Le dimensioni sono cresciute anche rispetto al modello uscente: 4,43 metri di lunghezza (+72 mm), 2,69 metri per il passo (+30 mm) e 1,52 metri per la carreggiata posteriore (+41 mm). I passeggeri posteriori hanno guadagnato un paio di centimetri per le gambe, mentre il bagagliaio è cresciuto di 20 litri fino a quota 390 litri, con la possibilità di abbattere il divano posteriore con schema 60:40 (40:20:40 opzionale). I gruppi ottici anteriori e posteriori con tecnologia Led contribuiscono a definire lo stile della vettura: se al posteriore richiama la Serie 1 Coupé, nel frontale prende nettamente le distanze rispetto alla Serie 1 F20 cinque porte. La gamma al momento del lancio è composta dai modelli 220i, M235i, 218d, 220d e 225d, tutte già compatibili con la normativa antinquinamento Euro 6. La 220i adotta il 2000 cc TwinPower Turbo da 184 CV e 270 Nm, mentre la sportiva M235i propone il sei cilindri in linea 3000 cc  TwinPower Turbo da 326 CV e 450 Nm.
Le Serie 2 diesel prevedono il noto due litri nelle varianti da 143 CV (320 Nm), 184 CV (380 Nm) e 218 CV, quest'ultimo con doppia sovralimentazione e 450 Nm di coppia. Tutti i modelli saranno proposti con trasmissione manuale sei marce e cambio ZF automatico otto marce in opzione, che include paddles e Launch Control (218d esclusa). Prestazioni e i consumi migliori sono quelli ottenuti dalle versioni automatiche, anche se alcuni dati sono ancora provvisori: la M235i tocca i 100 kmh in 4,8 secondi, raggiunge i 250 kmh autolimitati e dichiara un consumo medio di 7,6 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 176 g/km. La 220i dichiara rispettivamente 7,0 secondi, 230 kmh e 5,7 l/100 km con 134 g/km di CO2. La 225d, l'unica con il cambio automatico di serie, fa ancora meglio con 6,3 secondi, 242 kmh e 4,7 l/100 km con 124 g/km. La 220d dichiara 7,1 secondi, 230 kmh e 4,2 /100 km con 111 g/km di CO2. La 218d, infine, è accreditata di consumi analoghi alla 220d, ma con prestazioni inferiori: 8,6 secondi per raggiungere i 100 kmh da fermo e una velocità massima di 213 kmh.
Anche la Serie 2 si affida alle più recenti soluzioni tecniche per il contenimento dei consumi. Nel paraurti anteriore e nei passaruota sono integrati gli Air Curtain per l'ottimizzazione dei flussi d'aria (il Cx è di 0,29), mentre il pacchetto EfficientDynamic comprende il recupero dell'energia in frenata, lo Start&Stop e, in presenza del cambio automatico, la funzione Sailing abbinata alla modalità di guida ECO PRO e ai dati del sistema di navigazione Professional.  La M235i può essere dotata in opzione di differenziale autobloccante meccanico M Performance, del servosterzo a rapportatura variabile, dell'assetto adattivo a controllo elettronico e dell'impianto frenante sportivo M con pinze a quattro pistoncini anteriori. Di serie propone comunque un assetto ribassato a taratura fissa e cerchi da 18" con pneumatici 225/40 anteriori e 245/35 posteriori, con i 19" in opzione. La dotazione di serie comprende per tutte le versioni il climatizzatore automatico, il sistema di selezione della modalità di guida, i sedili anteriori regolabili in altezza e l'impianto audio Business con sei diffusori e ingresso Aux. In opzione è disponibile il sistema radio BMW Professional (di serie solo sulla M235i) che può essere arricchito dal navigatore Professional con schermo da 8,8 pollici e comando iDrive con Touch controller. Oltre al pacchetto ConnectedDrive con app dedicate e connessione a internet per il controllo in tempo reale del traffico e l'accesso ai social network, sono inoltre disponibili dispositivi di sicurezza come l'Adaptive Light Control, l' High Beam Assistant, il Park Assistant con retrocamera, il Driving Assistant con Lane Departure Warning, il controllo dei limiti di velocità e dei divieti di sorpasso e il cruise control con funzione freno. La Serie 2 come gli altri modelli BMW può essere personalizzata con gli allestimenti Modern Line, SportLine e al pacchetto M Sport.
(Corrado Canali)