Ducati 1199 Panigale Superleggera per 500 fortunati / IL VIDEO

Moto. Più che una moto sembra un sogno o forse è soltanto una moto da sogno… Ecco la 1199 Panigale Superleggera la nuova Ducati che farà il suo debutto a Milano a Eicma, il Salone internazionale della moto in programma dal 7 al 10 novembre.
Veloce, potente e affascinante sarà realizzata in soli 500 esemplari e avrà numerosi componenti in fibra di carbonio e metalli pregiati. Il nome Superleggera, preso in prestito dai “cugini” di Lamborghini, entrambi i marchi come si sa fanno parte del Gruppo Volkswagen, comunica subito il nuovo traguardo raggiunto dalla casa motociclistica bolognese: questo inedito gioiello, infatti, utilizza titanio, magnesio e carbonio per garantire il rapporto peso/potenza migliore nell'intera storia delle moto di produzione.
Con una potenza di oltre 200 CV e un peso record di appena 155 kg a secco, la 1199 Superleggera esalta l'innovativa tecnica progettuale ed il sofisticato design di Ducati. Sarà, come detto, disponibile in soli 500 esemplari, ciascuno dei quali impreziosito da un numero progressivo. Le specifiche tecniche hanno origine da quelle già impressionanti della 1199 Panigale R, alle quali si aggiungono il telaio monoscocca in magnesio e I cerchi Marchesini forgiati in magnesio. La riduzione di peso è poi portata all'estremo grazie al telaietto posteriore e carena in carbonio, batteria agli ioni di litio e all'impianto di scarico interamente realizzato in titanio così come parte delle viti veicolo e motore. I freni Monoblocco Brembo M50 della Superleggera ereditano dal mondo racing la pompa radiale anteriore MCS 19.21 e la regolazione in remoto per la prima volta utilizzati su una moto di produzione, con ottimizzazione della trasmissione secondaria grazie alla leggerissima corona e alla catena di trasmissione 520 seguendo le specifiche tecniche del Mondiale Superbike.
L’attenzione per i dettagli si intuisce dalla conformazione della carena in carbonio, modellata secondo il profilo ad alta “performance” normalmente associato all'appendice aerodinamica "Aero-kit" disponibile per i modelli "R". Al motore Superquadro, già dotato di valvole di aspirazione e bielle in titanio, sono state aggiunte valvole di scarico in titanio e, per la prima volta su un motore stradale Ducati, pistoni con 2 segmenti, come su un propulsore da corsa. L'incredibile rapporto peso e potenza della Ducati 1199 Superleggera può essere ulteriormente incrementato grazie al Race Kit per l’uso esclusivo in pista fornito a corredo della moto. Il kit assicura una riduzione del peso di oltre 2.5 kg e un incremento di potenza di 5CV, oltre a comprendere uno scarico sportivo Akrapovic in titanio composto da silenziatore e collettore 2 in 1, plexiglass maggiorato, telo coprimoto dedicato, cavalletto anteriore e posteriore, tappi sostitutivi degli specchi lavorati alla macchina e kit rimozione del portatarga e del cavalletto laterale.
Tutte le cinquecento 1199 Superleggera saranno proposte ad una selezionata clientela e in particolare a coloro che già posseggono una Desmosedici RR. Il tutto avverrà attraverso un sito dedicato. Sin da ora, tuttavia, Ducati fa sapere che il 75% delle 500 unità che verranno prodotte, è già stato venduto, con una consegna prevista entro luglio dell’anno prossimo. Da autentico “urlo” anche il prezzo della stratosferica moto: 66.000 euro.