Hyundai, la piccola i10 si allarga un po'

Auto. La “piccola” Hyundai si rinnova, a cominciare dall'estetica, più moderna, e dalle dimensioni: è più lunga di 8 cm, per un totale di 3,66 metri, più larga di 6,5 (1,66) e più bassa di 4 (1,50). Dove la nuova i10 è cresciuta di più è, però, negli interni e nella guidabilità. L'abitacolo è più curato con materiali di qualità e assemblaggi realizzati con precisione. A bordo si viaggia comodi in 4, ma il bagagliaio è più capiente: da un minimo di 252 litri a un massimo di 1.046 litri. I motori: la scelta è fra due benzina. Si parte con un tre cilindri 1000 cc da 66 CV, 67 per la versione a Gpl a cui si affianca un 4 cilindri di 1200 cc da 87 CV. Su strada il 3 cilindri di 1000 cc litri si è dimostrato brioso. Un bel viaggiare, e senza sprechi. Anzi, con percorrenze medie attorno ai 15,5 km con un litro di gasolio, consumi più che accettabili. La nuova i10 sarà ordinabile dal 6 novembre e Hyundai ha previsto una versione di lancio, la i10 Login, disponibile fino al 31 dicembre al prezzo di 11.350 euro chiavi in mano invece degli 11.950 di listino con uno sconto di ben 600 euro. Il resto della gamma sarà in vendita al prezzo basi di 9.850 euro.
(Automobilismo)