Glamour: all'altare con il pancione

Moda. A sdoganare il taboo di mostrare le curve della gravidanza in pubblico sono state  di recente le celebrities di Hollywood, che hanno posato per le copertine di numerose riviste incinta e senza veli, dettando legge anche alle dive di casa nostra, che le hanno seguite a ruota.
E, grazie alle stars, anche sposarsi in dolce attesa, senza dover celare le rotondità sotto molti strati di tessuto, o alla presenza dei propri figli, non è più sinonimo di “matrimonio riparatore”, ma una scelta consapevole, e anche glamour. Sono arrivate all'altare con tanto di pancione in bella vista Alicia Keys, Drew Barrymore, Jennifer Garner, ma anche lary Blasy con un abito semplice di seta, oppure quello romantico di Martina Colombari, o la rock Maddalena Corvaglia, fino a Roberta Lanfranchi al suo secondo sì e al terzo figlio.
Le tendenzeNegli ultimi anni il numero di abiti da sposa “premaman” venduti per matrimoni è decisamente aumentato. Ma quali sono le tendenze seguite dalle future mamme? Da una ricerca dell'Osservatorio Nicole Spose su un panel di 500 donne tra i 25 e i 45 anni, emerge che per il 45% delle intervistate il bianco rimane il colore prediletto anche per le spose col pancione. Al secondo posto il rosa (31%) seguito dal  grigio-azzurro (14%) e dal tortora (10%). Le italiane a sorpresa vogliono che la pancia si veda bene (47%), le forme del vestito devono seguire le linee del corpo con tessuti scivolati come la seta. Il 28% vuole mettere in mostra il decolleté generoso dovuto alla montata lattea. Infine una fetta del panel ha dichiarato che vuole comunque un modello romantico da vera e propria principessa con velo e strascico (10%), per vivere a pieno la sua favola nonostante il pancione.
(metro)