Gli italiani pazzi per la casa Ma la comprano all'estero

Mercato. Gli italiani comprano case ma all'estero. Negli ultimi 5 anni le compravendite in Italia sono calate di un quarto mentre quelle all'estero sono aumentate di oltre il 20%. Lo dice Scenari Immobiliari, che prevede quest'anno 42 mila acquisti all'estero: +5,5% sul 2012. Dopo un lieve calo nella prima parte del 2012, il trend è diventato sempre più intenso. Nel 1° semestre 2013 le famiglie italiane hanno acquistato quasi 19mila appartamenti, +26,7% sul 2012. Ancora meglio andrà nei prossimi mesi, sia per l'aumento fisiologico degli investimenti nel periodo estivo che per le aspettative di una lieve ripresa. Interessano soprattutto gli immobili di alto livello nelle grandi città europee e nelle zone turistiche di pregio o nelle piazze extraeuropee più importanti. Un terzo delle famiglie è alla ricerca di una seconda casa al mare, specie nel Mediterraneo. Nel dettaglio, è in risalita il mercato Usa a quota 16%  (specie New York e Miami: nella foto Lapresse il ponte di Brooklyn, in una delle zone più richieste), Londra spopola (nei quartieri chic i prezzi sono saliti del 10%) e nel mirino c’è la Spagna. Complice la crisi, ottimi prezzi sulle coste meridionali. Da segnalare in Svizzera bolle dei prezzi nell’ordine del 200%.
UNA CLASSIFICA PER REGIONIAl Nord Gli acquirenti più forti sono lombardi e venetiCentro e Sud Subito dietro, gli acquirenti campani che hanno ormai raggiunto i laziali e sorpassato emiliani e piemontesi.
(Metro)