La magia di Ford si chiama EcoBoost

Alla Ford intravedono i primi segnali positivi dalle vendite di giugno (+18%) e soprattutto grazie ad un motore piccolo, il 1000 EcoBoost che sarà presto offerto su tutta la gamma. La filiale italiana del costruttore americano, insomma, prova a ripartire in uno dei Paesi più depressi dell’Europa dell’auto. Per Ford il trend positivo è dovuto a cosa in particolare? «Grazie soprattutto alla nuova gamma: 15 modelli inediti nei prossimi cinque anni di cui sette già presentati. E all’inizio del 2014 arriverà anche l’EcoSport che rafforzerà, dopo la Kuga, la nostra presenza nel settore dei SUV che in Italia è l’unica tipologia di vettura che aumenta nei volumi di vendita». Poi c’è un motore per tutti i modelli. Sempre lo stesso. È così? «Si, con l’EcoBoost contiamo di fare la differenza. È un motore di 1000 cc, piccolo ma potente che arriva fino a 125 CV. Va bene per la Fiesta, la B-Max e la Focus ma anche per la C-Max e dall'anno prossimo equipaggerà anche la nuova Mondeo». Per i mesi di luglio e di agosto Ford propone per imodelli con EcoBoost una formula promozionale: 2.250 euro di anticipo e 36 rate da 150 euro per la Fiesta, 200 euro per la B-Max, 225 euro per la Focus e 250 euro per la C-Max. Poi l'acquirente deciderà se riscattare la vettura o acquistare un'altra Ford o restituirla. (Corrado Canali)