Lexus, un'intera gamma di vetture ibride

Auto. Con l’arrivo della nuova IS, in vendita a fine giugno, la Lexus diventa l’unico marchio ad offrire un’intera gamma di vetture ibride, sempre più un’alternativa alle motorizzazioni diesel. Ce ne sono per tutti i gusti: dalla “piccola” CT al Suv RX, passando per le berline GS e LS. Tipologie, prezzi e clientela diversi, accomunati da soluzioni tecniche all’avanguardia che prevedono l’accoppiata di un motore a benzina con un’unità elettrica. Anche l’ultima arrivata, la Lexus IS 300h, giunta alla terza generazione dopo 690.000 unità vendute in Europa di cui 6.200 in Italia dal 2006 ad oggi è equipaggiata da un nuovo quattro cilindri 2500 cc da 181 CV abbinato ad un motore elettrico che porta la potenza combinata fino a 223 CV. I consumi ne guadagnano: le percorrenze, infatti, si attestano sui 23,2 km con un litro di benzina e le emissioni particolarmente ridotte e pari a 99 g/km.
Più lunga di 80 mm per un totale di 4068 e più alta di 5 mm, la Lexus IS 300h sarà disponibile in quattro diversi allestimenti: Hybrid, Executive, F Sport e Luxury. A bordo della nuova Lexus IS 300h debuttano i servizi Google Maps e Inrix. Il primo integra Google Local Search, Street View e Panoramio, applicazioni web che facilitano l'uso del sistema di navigazione. Invece Local Search permette d'individuare la destinazione tramite punti d'interesse, mentre Street View e Panoramio mostrano immagini reali dei luoghi per impostare più nel dettaglio il punto d'arrivo.
Il listino prezzi della nuova Lexus 300h parte da un minimo di 37.500 euro per la versione “base” fino ai 50.000 euro necessari per la più ricca Luxury. In mezzo, la Executive è offerta a 40.500 euro e la F Sport a 44.000 euro. Quest’ultima è caratterizzata da una serie di elementi sportivi che garantiscono alla IS quel pizzico di aggressività che non guasta: cerchi in lega da 18 pollici con design specifico e in aggiunta fendinebbia a led, sedili anteriori con maggior sostegno laterale, griglia a nido d’ape, paraurti anteriore specifico e contagiri ispirato alla supercar LFA più sospensioni adattive con modalità di guida Sport S+. Già a partire dall’allestimento Hybrid, l’equipaggiamento di serie della ISh è piuttosto ricco.
La dotazione comprende: fari allo xeno con luci diurne e posteriori a led, schermo da 7 pollici con connettività Bluetooth, cerchi in lega da 16 pollici, climatizzatore automatico e rivestimenti in tessuto ed ecopelle. La versione Executive aggiunge tra gli altri: cerchi in lega da 17 pollici, climatizzatore bizona, cruise control e ingresso senza chiave. Il top di gamma è la IS 300h Luxury coi cerchi da 18 pollici, i fari anteriori a led, il navigatore satellitare, i rivestimenti in pelle, gli inserti in legno grigio scuro, i sedili anteriori elettrici, riscaldati e ventilati. Per facilitare la scelta degli optional, Lexus ha messo a punto quattro diversi pacchetti, Business, Navi, Leather e Safety che includono specifiche dotazioni che saranno standard.
(Corrado Canali)