Boncinelli Le carezze aiutano a crescere bene

Intervista ndash Chi non ha provato la magnifica sensazione di rigenerazione dopo che le mani di un rsquo altra persona hanno accarezzato il nostro corpo Adesso sappiamo perch eacute Egrave previsto dalla natura Abbiamo sulla pelle dei nervi speciali per percepire le carezze E zone particolari nel cervello per goderne il calore Una scoperta di cui ha parlato di recente la rivista Nature secondo la quale esistrebbero dei ldquo neuroni del massaggio rdquo Ma che collegamento c rsquo egrave con quel che proviamo a livello affettivo Ne parliamo col neuroscienziato Edoardo Boncinelli nel libro ldquo Quel che resta dell rsquo anima rdquo dove si spiegano i meccanismi e le capacit agrave percettive dell rsquo essere umano che interpreta il mondo attraverso i sensi nbsp Professore il ldquo senso della carezza rdquo che cos rsquo ha di differente dal tatto Il tatto sente tante cose una puntura uno schiaffo Qui invece egrave un toccarsi reciproco che negli animali allo stato naturale egrave molto importante perch eacute stabilisce le relazioni sociali sancisce la coesione Quindi scambiarsi coccole anche in una coppia pu ograve rafforzare il legame Certo anche se in una coppia ben affiatata questo accarezzarsi strofinarsi dovrebbe avvenire naturalmente Palparsi toccarsi fa bene al cuore e distende i nervi nbsp Non ci facciamo accarezzare da chiunque per strada hellip No Per ograve certe persone mettono istintivamente una mano sulla spalla Se non hanno intenzioni cattive rafforzano i rapporti sociali Le carezze hanno anche uno scopo in senso evolutivo S igrave aiutano a crescere I bambini che sono cresciuti in orfanotrofio hanno deficit emotivi poich eacute privati dal contatto fisico coi genitori I cuccioli di animale lo sanno che devono avere contatto con la madre e cercano di sollecitarla a massaggiarli Il cane fa di tutto per avere le carezze cos igrave il gatto Titolo Quel che resta dell rsquo animaAutore Edoardo Boncinelli Editore Rizzoli p 165 Costo euro 18Giudizio 4 mondi su 5 Antonella Fiori