Per la Fiat 500 L tre nuovi motori

Motori. A cinque mesi dal lancio sul mercato per la Fiat 500L la sorella maggiore del “cinquino” comincia la fase due, quella del consolidamento dell’offerta visto che entrano in gamma due nuove motorizzazioni, il 900 cc turbo a benzina e il 1600 cc turbodiesel entrambi da 105 CV di potenza. Anzi sono tre i motori in arrivo visto che a breve sarà in vendita anche la versione 900 cc turbo a metano, la più ecologica della gamma.
E’ anche tempo dei primi bilanci. A chi piace la 500L? Ad un pubblico trasversale, alle tradizionali famiglie, ma anche ai giovani e in generale a chi ama la funzionalità e lo spazio a bordo. E i due nuovi motori, intelligenti per la tecnologia che adottano, ma diversi per il “carattere” che danno alla 500L aggiungono qualcosa in più: il 900 benzina, l’ultima evoluzione del TwinAir, è la soluzione più adatta per un impiego cittadino, mentre il 1600 Multijet di seconda generazione serve per fare strada nel minor tempo possibile. Qualche numero: il benzina va a 180 kmh e consuma 4,8 litri per 100 km. Il diesel raggiunge i 181 kmh e consuma 4,5 litri per 100 km. Saranno in vendita da metà marzo a prezzi da 19.850 euro il benzina, da 18.850 il turbo metano e da 20.450 euro il turbodiesel.
(Automobilismo.it)